Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziesardegnaPoliticaAnimali › Suinicoltura: Zedda e Tocco dettano la linea
Red 22 agosto 2018
«Niente vincoli per i maialetti sardi. La legge sarà rivista per andare incontro alle aziende agricole isolane». La capogruppo in Consiglio regionale ed il vicepresidente della Commissione Sanità Edoardo Tocco confermano la linea di Forza Italia
Suinicoltura: Zedda e Tocco dettano la linea


CAGLIARI - «Nessun allarmismo. La legge tutela le aziende pastorali e agricole. Alla ripresa dei lavori in aula si lavorerà per perfezionare la norma, perché la norma non calpesti la tradizione e l’identità della Sardegna». La capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Alessandra Zedda ed il vicepresidente della Commissione Sanità Edoardo Tocco confermano la linea della compagine azzurra.

«Il provvedimento, varato dall’assemblea di Via Roma, è mirato a valorizzare il comparto suinicolo isolano nel rispetto della salute pubblica, viste le problematiche derivanti dalla peste suina africana – aggiungono gli esponenti forzisti – ma non è realistico pregiudicare l’attività portata avanti da decenni da centinaia di aziende a carattere familiare, che potranno continuare ad allevare i maialetti all’interno del proprio podere». Ecco, perché la legge dovrà porre rimedio ad eventuali vincoli che si pongono contro questa tradizione, che in molte tenute agricole della Sardegna si tramanda da secoli.

Il testo – concludono Zedda e Tocco – deve rappresentare un equilibrato processo delle problematiche in campo, andando a conformare le questioni sanitarie con la commercializzazione delle produzioni tipiche isolane. E’ nostro intendimento rilanciare il marchio del porcetto sardo, senza vincoli per gli allevamenti”.
Commenti
7/12/2018
Riaperti i termini del bando per gli incentivi per la sterilizzazione dei cani. Sarà possibile presentare le richieste dei contributi finalizzati alla sterilizzazione dei cani padronali di sesso femminile
© 2000-2018 Mediatica sas