Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaAmministrazione › Stintino: nuovo ingresso in consiglio comunale
M.P. 6 ottobre 2018
Martino Cugusi sostituisce la consigliera Eleonora Sechi. Via libera anche al Dup e alla variazione al bilancio con una maggiore entrata di 84mila euro destinata a manutenzione strade, abbattimento barriere architettoniche, scuola e revisione piano Sic
Stintino: nuovo ingresso in consiglio comunale


STINTINO - Nuovo ingresso nel consiglio comunale di Stintino. Dopo le dimissioni della consigliera Eleonora Sechi per motivi di lavoro che la porteranno lontano dall'isola, a sedere sui banchi del consiglio è adesso Martino Cugusi, primo dei non eletti all'ultima tornata elettorale per le comunali del 2017. La surroga è avvenuta nei giorni scorsi, durante l'ultima seduta dell'assemblea civica.

Per Martino Cugusi si tratta di un ritorno sui banchi del consiglio, dopo essere stato consigliere di maggioranza dal 2007 al 2012 e, poi, assessore dal 2012 al 2017 con deleghe alla viabilità, verde pubblico, sport, e demanio turistico. Il consiglio, inoltre, ha nominato anche il nuovo componente della commissione Statuto e regolamenti che dopo le dimissioni della consigliera Sechi e la supplenza dell'assessora Mariani necessitava di essere ricomposta. Adesso sarà il consigliere di maggioranza Mario Mura a far parte dell'organismo consiliare.

Durante la stessa seduta, inoltre, il consiglio comunale ha approvato anche il documento unico di programmazione che rappresenta lo strumento di natura programmatoria a carattere generale dell'ente per il triennio 2019-2021 e costituisce anche la guida strategica ed operativa del Comune. È passata anche a maggioranza la variazione al bilancio triennale 2018-2020 che ha visto una maggiore entrata di oltre 84mila euro. È stato il sindaco Antonio Diana a scendere nei particolari dell'impiego dei nuovi fondi a disposizione dell'amministrazione comunale, precisando che saranno utilizzati per la manutenzione delle scuole, la manutenzione delle strade e per la revisione del piano Sic quindi per l'abbattimento delle barriere architettoniche.
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas