Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieoristanoPoliticaSanità › Ospedale Delogu di Ghilarza: interviene Forza Italia
Red 9 ottobre 2018
«Salvaguardare i servizi nella struttura è la priorità», dichiarano il vicepresidente della Commissione regionale Salute Edoardo Tocco ed il consigliere regionale Oscar Cherchi
Ospedale Delogu di Ghilarza: interviene Forza Italia


GHILARZA - La sospensione dei servizi incastonati nel Reparto di Chirurgia generale con l'interruzione del Day surgery, il blocco delle attività di accettazione, assistenza e controllo garantito in precedenza dall'Unità Alzheimer, l'interruzione delle attività negli ambulatori destinati al Dipartimento Medicina, la carenza del personale sanitario. E' il lungo elenco dei disservizi dell'ospedale Delogu di Ghilarza, sottolineato con un presidio organizzato ieri (venerdì) dal Comitato per la difesa della struttura. Un sit-in che ha portato all'occupazione del complesso ospedaliero.

Il vicepresidente della Commissione regionale Salute Edoardo Tocco ed il consigliere regionale Oscar Cherchi, esponenti di Forza Italia, assicurano battaglia. «Stiamo assistendo ad un lento declassamento della struttura sanitaria, diventata nel tempo punto di riferimento per il Montiferru e per un pezzo del Marghine, con la sforbiciata dei servizi che incide negativamente sui pazienti – sottolineano – Auspichiamo che la commissione sanità, allargata ai rappresentanti del Distretto di Oristano e dintorni, possa verificare le criticità del nosocomio».

Un complesso che sta incassando i tagli decisi dalla riforma ospedaliera. «Un piano che sta producendo la lenta frantumazione dei servizi essenziali – concludono Tocco e Cherchi - Crediamo che il territorio debba acquistare di nuovo il suo diritto alla salute e alla sanità, con la riqualificazione dei reparti all'interno del presidio ospedaliero di Ghilarza».

(Foto Provincia di Oristano)
Commenti
14:26
Abbattuti ieri tre suini a pascolo brado illegale, di ignota proprietà e mai sottoposti ai dovuti controlli sanitari
8:08
«Stiamo realizzando la nostra visione di una sanità omogenea in tutta l´Isola», ha dichiarato l´assessore regionale della Sanità Luigi Arru. «Bene l´elisoccorso, ora avanti con i nuovi obiettivi», ha rilanciato il direttore generale Giorgio Lenzotti
19/10/2018
«Il presidio non si chiude, ma lo potenziamo, come previsto nella legge. Ok al tavolo permanente», ha dichiarato l´assessore regionale della Sanità Luigi Arru
18/10/2018
Gli indennizzi sono indirizzati a due terzi dei Comuni interessati. Appello della Coldiretti Sardegna ai Comuni che non hanno ancora completato l´iter burocratico
© 2000-2018 Mediatica sas