Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizienuoroCronacaCronaca › Lula: ritrovati escursionisti stranieri
Red 11 ottobre 2018
Ieri, durante un’escursione sul Monte Albo di Lula, cinque escursionisti tedeschi si sono persi. I malcapitati sono riusciti a contattare i Carabinieri di Nuoro e dal Comando provinciale del capoluogo è partita l’attuazione delle procedure di emergenza per le persone scomparse
Lula: ritrovati escursionisti stranieri


LULA – Ieri (mercoledì), durante un’escursione sul Monte Albo di Lula, cinque escursionisti tedeschi si sono persi. I malcapitati sono riusciti a contattare i Carabinieri di Nuoro e dal Comando provinciale del capoluogo è partita l’attuazione delle procedure di emergenza per le persone scomparse.

Sono state attuate subito le attività di ricerca da parte dei militari della Compagnia di Bitti e della Stazione di Lula che, coordinati dalle Centrali operative dell’Arma, sono riusciti a ritrovare gli escursionisti in un’area boscosa ai piedi del Monte Albo. I giovani, tutti di età compresa tra i ventotto ed i trentacinque anni, hanno ricevuto i primi soccorsi e l’assistenza necessaria dai Carabinieri, che per primi li hanno localizzati e che hanno subito riscontrato che erano tutti incolumi ed in buono stato di salute. Per i cinque viaggiatori solo tanta paura, ma grazie all’intervento dei militari, la loro vacanza in Sardegna potrà proseguire.
Commenti
16:06
Continua l’impegno della Polizia di Stato nella lotta all’abusivismo commerciale nella provincia nuorese. Altri nove casi di esercizio abusivo di attività turistico ricettive sono stati rilevati e perseguiti con sanzioni pecuniarie che oscillano da 2mila a 12mila euro
20/10/2018
Trasporto urgente di una donna incinta. Il volo è stato effettuato da un Falcon 900 del 31° Stormo di Ciampino, decollato dall´aeroporto di Alghero diretto a Genova su richiesta della Prefettura di Sassari
20/10/2018
Nei giorni scorsi, si è realizzato un servizio congiunto ed interforze, frutto delle valutazioni condivise anche in sede di Comitato provinciale per l’ordine pubblico. Il servizio ha visto il coinvolgimento di equipaggi della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di finanza, che hanno operato con il supporto di unità investigative e con personale specializzato
© 2000-2018 Mediatica sas