Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizienuoroCronacaCronaca › Controlli dei Carabinieri a Bitti
Red 11 ottobre 2018
Durante l´operazione, è stato denunciato all’Autorità giudiziaria un 20enne, già noto alle Forze dell´ordine, perché, dopo una perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico
Controlli dei Carabinieri a Bitti


BITTI - I Carabinieri della Compagnia di Bitti hanno effettuato numerosi controlli, lungo le arterie principali del territorio, per cercare chi si mette al volante in stato di ebrezza o sotto gli effetti di sostanze stupefacenti. Durante l'operazione, è stato denunciato all’Autorità giudiziaria un 20enne, già noto alle Forze dell'ordine, perché, dopo una perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico.

Inoltre, l’attività di prevenzione attivata dall’Arma di Bitti sui Comuni della giurisdizione ha consentito di segnalare alla Prefettura di Nuoro quale assuntore di sostanze stupefacenti un giovane studente trovato in possesso di una modica quantità di marijuana, nascosta in una busta di tabacco. Lo stupefacente ed il coltello sono stati sequestrati.

I controlli disposti dai Carabinieri del Comando provinciale di Nuoro proseguiranno nei prossimi giorni. L’obiettivo è quello di scoraggiare le irregolarità.
Commenti
16:06
Continua l’impegno della Polizia di Stato nella lotta all’abusivismo commerciale nella provincia nuorese. Altri nove casi di esercizio abusivo di attività turistico ricettive sono stati rilevati e perseguiti con sanzioni pecuniarie che oscillano da 2mila a 12mila euro
20/10/2018
Trasporto urgente di una donna incinta. Il volo è stato effettuato da un Falcon 900 del 31° Stormo di Ciampino, decollato dall´aeroporto di Alghero diretto a Genova su richiesta della Prefettura di Sassari
20/10/2018
Nei giorni scorsi, si è realizzato un servizio congiunto ed interforze, frutto delle valutazioni condivise anche in sede di Comitato provinciale per l’ordine pubblico. Il servizio ha visto il coinvolgimento di equipaggi della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di finanza, che hanno operato con il supporto di unità investigative e con personale specializzato
© 2000-2018 Mediatica sas