Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziealgheroPoliticaAmministrazione › Alghero: altre 16 assunzioni con avvocato e psicologo
A.S. 8 novembre 2018
Aperti 14 avvisi di mobilità per coprire 16 posizioni in diversi uffici. Per la prima volta in comune in pianta stabile lo psicologo. In arrivo il secondo avvocato e un nuovo assistente sociale. Ecco tutte le posizioni
Alghero: altre 16 assunzioni con avvocato e psicologo


ALGHERO - Nuovo giro di assunzioni nel pubblico nelle prossime settimane in Riviera del corallo, dove si conferma la controtendenza rispetto al generale trend che investe gli enti pubblici. Prosegue infatti nel Comune di Alghero il piano di rafforzamento della pianta organica dell'ente. «Un nuovo assetto diretto a rendere il più possibile efficienti i servizi ai cittadini, assecondandone le esigenze e intercettandone le richieste».

Espletate tutte le formalità concorsuali che hanno previsto oltre 50 nuove assunzioni a tempo indeterminato a partire dal 2017, con professionalità inserite in tutti i settori della pubblica amministrazione, nei giorni scorsi l'Amministrazione comunale, dando corso alla Programmazione del Fabbisogno di Personale 2019-2021 e il relativo Piano delle Assunzioni 2019, ha pubblicato quattordici avvisi di mobilità volontaria per la copertura di 16 posizioni a tempo indeterminato (ai sensi dell'art. 30 del D.Lgs. n.165/2001) con scadenza per la presentazione delle candidature compresa tra il 29 novembre e il 6 dicembre 2018. Per la prima volta il Comune si doterà in pianta stabile di un psicologo, sarà ulteriormente rafforzato il settore Qualità della Vita con un nuovo assistente sociale ed entrerà in pianta stabile - in considerazione degli ottimi risultati raggiunti e degli apprezzabili indici di risparmio garantiti per le casse pubbliche - un secondo avvocato.

Saranno chiamati a rafforzare i diversi uffici del Comune di Alghero anche un funzionario tecnico (cat.D), un istruttore direttivo amministrativo (cat.D) ed un istruttore direttivo tecnico (cat.D) da assegnare al settore Sviluppo del territorio; un istruttore amministrativo contabile (cat.D) da assegnare al settore Programmazione economica; un istruttore amministrativo (cat.D) per la Centrale unica di committenza; 2 posti di istruttore di vigilanza (cat.C) ed un istruttore direttivo (cat. D), entrambi da assegnare all'Area sicurezza e vigilanza; un istruttore tecnico (cat.C) da assegnare al settore Pianificazione del territorio e Sviluppo economico; un posto di istruttore amministrativo direttivo (cat.D) riservato alle categorie di cui all'art.1 della legge n.68/99;

E ancora: 3 istruttori amministrativi contabili (cat.C) per il settore Programmazione economica e per i Servizi demografici.« Il potenziamento dei servizi pubblici locali rientra nel più grande progetto di ammodernamento della macchina comunale avviato da qualche anno ad Alghero: oltre al rinnovamento della microstruttura, ha previsto l'avvicinamento degli uffici in centro città con la riqualificazione e l'utilizzo di tutti gli immobili pubblici a disposizione, con notevoli risparmi per le casse pubbliche, maggiori e più efficienti servizi di prossimità per i cittadini» precisa la nota di Porta Terra.

Nella foto: la recente apertura della nuova Casa delle Informazioni in via Cagliari (InfoAlghero e Protocollo generale)
Commenti
14/11/2018
Il confronto con l´amministrazione comunale di Porto Torres è avvenuto martedì 13 novembre con i segretari territoriali dei sindacati del comparto Funzione pubblica e le rispettive Rsu
8:06
Giovedì sera, la massima assise cittadina ha votato all´unanimità una mozione congiunta sull´argomento. Approvati a maggioranza, invece, gli interventi urgenti per la sostituzione del trasformatore di alimentazione del sistema di pompaggio della stazione di sollevamento di Frades Muros
14/11/2018 video
«E' una scelta che va incontro agli algheresi». Il sindaco di Alghero, Mario Bruno, tronca sul nascere ogni polemica e bolla come strumentale e propagandistica la denuncia dei consiglieri di opposizione. Per i servizi sociali è «garantita privacy e sicurezza», assicura, perseguendo quella che è una scelta strategica dell´Amministrazione, ampiamente apprezzata dai cittadini: «avvicinare tutti gli uffici in centro città». Dopo la chiusura del vecchio Cra, infatti, anche gli uffici dei servizi sociali sono stati temporaneamente alloggiati in via Columbano prima di trovare momentaneamente casa nel piazzale del Quarter. Le parole del sindaco Quotidiano di Alghero.
14/11/2018
Una giornata con il sindaco di Sassari per Giovanni Zuri, così da osservare il funzionamento della macchina amministrativa da vicino. Ha preso il via l´iniziativa dedicata ai giovani tra i 16 e i 28 anni
© 2000-2018 Mediatica sas