Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziesassariCronacaArresti › Maltrattamenti a Sassari: romeno in manette
Red 5 dicembre 2018
Lunedì mattina, gli agenti della Squadra Mobile, in esecuzione di un ordinanza di custodia cautelare, emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Sassari, ha tratto in arresto un 27enne per maltrattamenti contro familiari o conviventi e lesioni personali aggravate nei confronti della convivente
Maltrattamenti a Sassari: romeno in manette


SASSARI – Lunedì mattina, gli agenti della Squadra Mobile, in esecuzione di un ordinanza di custodia cautelare, emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Sassari, ha tratto in arresto un 27enne romeno per maltrattamenti contro familiari o conviventi e lesioni personali aggravate nei confronti della convivente. Gli episodi che hanno determinato l’emissione del provvedimento risalgono al 2017, quando l’uomo, dopo aver intrapreso una relazione sentimentale con la vittima, ha iniziato a sottoporla a continue vessazioni, psicologiche e fisiche.

Infatti, in diverse occasioni, il 27enne si è reso responsabile di atteggiamenti persecutori, che hanno indotto la ragazza a dover modificare il suo stile di vita, rinunciando perfino al suo impiego lavorativo.

L’ultimo episodio che ha spinto la ragazza alla denuncia risale ad ottobre, quando, dopo l’ultima violenza e le ripetute minacce rivolte dall’uomo a lei ed ai suoi familiari, è scappata dalla Sardegna e, una volta arrivata in Penisola, ha raccontato la sua storia alla Polizia, denunciando l’uomo. Il 27enne, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato nella Casa Circondariale di Sassari.
Commenti
10/12/2018
Durante il week-end, i Carabinieri della locale Compagnia hanno arrestato due uomini, un 57enne già noto alle Forze dell’ordine ed 46enne, entrambi tempiesi, per detenzione di un’ingente quantità di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e per porto abusivo di arma bianca
10/12/2018
Oggi, ad Arzana, Lotzorai ed Uta, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa e della Squadriglia della Compagnia di Lanusei, della Stazione e della Squadriglia di Arzana, Santa Maria Navarrese, con gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Lanusei e del Nipaf dell’Ispettorato forestale di Lanusei hanno dato esecuzione ad una seconda ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Lanusei
© 2000-2018 Mediatica sas