Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziesardegnaPoliticaSanitàAts, varato il piano del personale
Red 5 gennaio 2019
Il documento dell´Ats Sardegna, approvato dalla Regione autonoma della Sardegna, prevede per il 2019 l’assunzione di 768 professionisti nel settore sanitario
Ats, varato il piano del personale


CAGLIARI - L’Ats Sardegna ha adottato il Piano triennale dei fabbisogni del personale. Il documento di programmazione, redatto in coerenza con le linee di indirizzo ministeriali per la pianificazione pluriennale delle attività e delle performance, prevede per il 2019 l’assunzione di 688 professionisti del comparto e della dirigenza.

Sempre per il 2019, il Piano predispone l’assunzione di ottanta profili professionali da destinare al comparto amministrativo, una novità resa possibile dallo sblocco del turnover del personale approvato dalla Giunta regionale. «Con l’adozione del nuovo Piano dei fabbisogni si completa il processo di stabilizzazione e di assunzione del personale, programmato per il biennio 2018/2019, che garantisce all’Azienda della tutela della salute di acquisire a tempo indeterminato 2mila profili professionali», afferma il direttore generale dell’Ats Sardegna Fulvio Moirano.

«L'inserimento di queste figure ci consentirà di dare finalmente stabilità nei rapporti di lavoro, di rinforzare le strutture sanitarie che registrano difficoltà, di ridurre le liste d'attesa potenziando i servizi sanitari ospedalieri e territoriali ove necessario e di consolidare le strutture tecnico-amministrative di supporto», conclude Moirano.

Nella foto: il direttore generale Fulvio Moirano
Commenti
19/1/2019
Volo d´urgenza venerdì sera da Alghero a Roma per una donna incinta a causa delle gravi condizioni del feto. La paziende è successivamente stata trasportata all’ospedale Bambin Gesù
18/1/2019
La Giunta regionale ha dato all’Assessorato della Sanità l’incarico di istituire un coordinamento regionale della Rete delle cure palliative, composto dai coordinatori delle reti locali e da esperti del settore individuati anche all’interno dei nodi accreditati della Rete, che sostituisce il coordinamento regionale per le cure palliative istituito nel 2013
© 2000-2019 Mediatica sas