Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziecagliariCronacaCronaca › Affitti fantasma per 200mila euro
Red 10 gennaio 2019
Nell’ambito dell’azione a tutela delle entrate a contrasto dell’evasione fiscale, le Fiamme gialle di Sarroch hanno concluso un controllo fiscale nei confronti di una società edile del Cagliaritano, che ha concesso in locazione un suo ramo d’azienda ad altra società operante nel settore turistico
Affitti fantasma per 200mila euro


SARROCH - Nell’ambito dell’azione a tutela delle entrate a contrasto dell’evasione fiscale, le Fiamme gialle di Sarroch hanno concluso un controllo fiscale nei confronti di una società edile del Cagliaritano, che ha concesso in locazione un suo ramo d’azienda ad altra società operante nel settore turistico. L’input per il controllo scaturisce nell’ambito di una preliminare attività di ricerca ed analisi delle diverse realtà economiche del territorio che risultano aver concesso in locazione immobili o settori della propria attività, per riscontrare se i compensi percepiti in ragione dei canoni di affitto richiesti, abbiano trovato successivamente corrispondenza nelle previste dichiarazioni. I finanzieri hanno provveduto ad esaminare la documentazione rinvenuta ed a confrontarla con le risultanze censite negli archivi informatici centralizzati.

La verifica ha permesso di appurare che i ricavi percepiti dalla cessione temporanea di ramo d’azienda, seppur certificati da idonea documentazione contabile, non venivano inseriti nella prevista dichiarazione dei redditi, la quale peraltro non era trasmessa ai competenti Uffici finanziari. L’azienda controllata, per gli anni 2016 e 2017 ha omesso quindi di dichiarare al Fisco ricavi per 199.583euro, configurandosi conseguentemente quale evasore totale. Inoltre, per le irregolarità riscontrate, l’impresa è stata segnalata all’Agenzia delle entrate di Cagliari per sottoporre a sequestro cautelativo i beni aziendali, a titolo di garanzia dei debiti verso l’Erario.

Il tema della verifica del corretto inserimento nella dichiarazione dei redditi dei canoni di locazione percepiti, siano essi derivanti dall’affitto di immobili per fini abitativi o commerciali o dalla cessione temporanea di rami di azienda, è un argomento che rappresenta un valore aggiunto dell’operatività del Comando provinciale di Cagliari nella quotidiana attività di contrasto all’evasione fiscale. Difatti, le specifiche peculiarità locali, analizzate sulla scorta di una dettagliata analisi di contesto che circoscrive le specifiche dinamiche economiche locali, spingono l’attività del Corpo a monitorare lo specifico settore con puntuale attenzione, attraverso il monitoraggio delle numerose realtà locative, ricognite sia attraverso la quotidiana attività di controllo economico della provincia che l’esame delle diverse inserzioni pubblicate soprattutto on-line. l'ultimo risultato di servizio si pone nel solco della proficua attività portata avanti durante l’intera scorsa annualità, che ha consentito il recupero di canoni di locazione non dichiarati al Fisco, e quindi guadagnati completamente in nero, per complessivi 2.058.800euro.
Commenti
19/1/2019
Diego Baltolu, 19 anni, è stato ritrovato sugli scalini di fronte alla sua abitazione con un buco nel petto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del comando provinciale di Sassari
19/1/2019
Si tratta di un ragazzo di Olbia, giunto ad Alghero in occasione delle manifestazioni del Cap d´Any. Finito il concerto di Moses Concas in Piazza Pino Piras lo aveva derubato
18/1/2019
I Carabinieri della locale Stazione, impegnati in servizio di controllo del territorio e di prevenzione dei reati, hanno trovato un’autovettura abbandonata, risultata rubata e denunciata dal suo proprietario, un sassarese
19/1/2019
Un 25enne di Dorgali ha risposto ad un´inserzione di vendita di bancali di combustibile nocciolino a prezzo conveniente: ma era una truffa. Si è così presentato alla locale Stazione dei Carabinieri
19/1/2019
I Carabinieri della Squadriglia di Monte Pizzinnu, hanno deferito in stato di libertà all´Autorità giudiziaria un allevatore del posto, già noto alle Forze dell´ordine. Sequestrato circa un etto di marijuana
18/1/2019
L’area su cui è stato rinvenuto il materiale è stata sottoposta a sequestro e bandellata, anche per ragioni di sicurezza del sito. Sul posto è intervenuto anche il personale delle Guardie Ecozoofile dell’Anpana
© 2000-2019 Mediatica sas