Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziecagliariCronacaCronaca › Merci contraffatte: sequestrati 200mila articoli
Red 10 gennaio 2019
Nell’ambito dell’attività a contrasto della commercializzazione di prodotti non sicuri e contraffatti e della pirateria audiovisiva, quotidianamente espletati dalle Fiamme gialle del Comando provinciale di Cagliari sul territorio della provincia, sono stati effettuati diversi controlli che hanno portato a sequestri
Merci contraffatte: sequestrati 200mila articoli


CAGLIARI - Nell’ambito dell’attività a contrasto della commercializzazione di prodotti non sicuri e contraffatti e della pirateria audiovisiva, quotidianamente espletati dalle Fiamme gialle del Comando provinciale di Cagliari sul territorio della provincia, sono stati effettuati diversi controlli che hanno portato al sequestro di quasi 200mila articoli. L’opera di individuazione dei target nei cui confronti indirizzare le attività di controllo poggia le proprie basi su un costante controllo del territorio, che va a scandagliare e a circoscrivere le diverse forme attraverso cui si manifesta il tessuto economico del territorio. In tre distinti controlli effettuati nel centro del capoluogo nei confronti di attività commerciali esercenti l’attività di commercio al dettaglio di articoli da regalo, i Baschi verdi hanno complessivamente trovato 112.664 articoli di bigiotteria commercializzati in violazione delle norme sul Codice del consumo, in quanto privi di qualsiasi avvertenza e delle indicazioni in lingua italiana, nonché di quelle relative al produttore, all’importatore ed al Paese di origine. Ciascun titolare delle attività sottoposto a controllo è stato destinatario di una sanzione amministrativa pari a 1.032euro.

Nel corso di un altro intervento effettuato sempre a Cagliari, nei confronti di una attività operante nel campo del commercio al dettaglio di accessori, i finanzieri hanno rinvenuto 86.446 articoli di vario genere (tra cui lampade, cartucce per la colla a caldo e piccoli compressori) riportanti il marchio Ce contraffatto. Inoltre, sono stati trovati 237 articoli elettrici a bassa tensione messi in vendita nonostante fossero difformi dalle prescrizioni che disciplinano la conformità di un prodotto agli standard di sicurezza comunitari. Il titolare dell’esercizio commerciale è stato segnalato alla locale Procura della Repubblica per la vendita degli articoli contraffatti e destinatario di una sanzione di 1.032euro per la commercializzazione dei “prodotti non sicuri”. Sempre in città, i militari hanno trovato un cittadino italiano in possesso di settanta dvd privi del marchio Siae, circostanza per la quale lo stesso è stato denunciato alla locale Procura della Repubblica.

Ad Iglesias, in Via Matteotti, le Fiamme gialle hanno trovato, abbandonati da ignoti venditori, dileguatisi alla vista dei militari, quattro grosse buste contenenti complessivamente sessantanove articoli di abbigliamento contraffatti, tra felpe, maglioni, giubbotti e scarpe riportanti marchi prestigiosi quali “Moncler”, “Liu-Jo”, “Fred Perry”, “Adidas”, “Armani” e “Nike”. Sotto il profilo del contrasto alla commercializzazione di prodotti contraffatti e non sicuri, per le Fiamme gialle cagliaritane il 2019 si è aperto, senza soluzione di continuità, nell’ottica di mantenere elevato il presidio di legalità nello specifico settore, il quale, tra le numerose ricadute negative sul tessuto economico locale, vede l’alterazione delle normali regole di concorrenza del mercato, il danneggiato dei commercianti e degli imprenditori onesti ed il pericolo per la salute dei consumatori. L’azione di tutela della legalità nello specifico comparto continuerà a svilupparsi secondo le direttrici di costante controllo economico del territorio, architettura operativa che lo scorso anno ha condotto al sequestro di 3.013.175 articoli non sicuri e 9.692 prodotti contraffatti.
Commenti
15/6/2019
Nell’ambito dell’azione a tutela delle entrate a contrasto dell’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Sanluri hanno concluso un controllo nei confronti di un proprietario di cinque immobili ubicati in Senorbì, concessi in locazione a terzi dal 2014 al 2017
15/6/2019
I finanzieri del Comando provinciale di Sassari, coordinati dalla Procura della Repubblica di Tempio Pausania, hanno concluso un’articolata operazione nel settore della tutela del “Made in Italy” e delle frodi ai consumatori sequestrando, in diverse aziende specializzate nella vendita di prodotti sardi, circa mille coltelli recanti false indicazioni sulla provenienza
17/6/2019
La Compagnia Carabinieri di Isili ha dispiegato le pattuglie dei Comandi Stazione e dell’Aliquota radiomobile a vigilanza delle maggiori vie di comunicazione del Sarcidano e della Barbagia di Seulo
15/6/2019
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Muravera hanno concluso una verifica nei confronti di un’impresa edile del Basso Sarrabus
© 2000-2019 Mediatica sas