Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaAmministrazione › Tappa a Porto Torres del ministro Costa
alguer.it 7 febbraio 2019
Farà tappa a Porto Torres il ministro dell´Ambiente Sergio Costa. Il tour, in programma venerdì 8 febbraio prevede quattro incontri a Olbia, Porto Torres, Alghero e Iglesias, e anche uno dei cantieri sulla Sassari-Olbia
Tappa a Porto Torres del ministro Costa


PORTO TORRES - Farà tappa a Porto Torres il ministro dell'Ambiente Sergio Costa. Il tour, in programma venerdì 8 febbraio prevede quattro incontri a Olbia, Porto Torres, Alghero e Iglesias, e anche uno dei cantieri sulla Sassari-Olbia. Il ministro ha spiegato: «Si tratta di una visita importante perché l'ambiente ha un ruolo centrale nel nuovo modello di sviluppo per la Sardegna che stiamo proponendo ai cittadini».

A Porto Torres, insieme al primo cittadino Sean Wheeler, Costa andrà a visitare intorno alle 12 lo stabilimento dell'Eni e gli impianti della chimica verde, poi tappa ad Alghero per parlare della posidonia con la deputata Paola Deiana. Ad accompagnare il ministro anche il candidato a governatore della Regione Sardegna, Francesco Desogus.

Il primo appuntamento ad Olbia dove saranno presenti anche i deputati Nardo Marino e Alberto Manca, oltre ai consiglieri comunali Maria Teresa Piccinnu e Roberto Ferinaio e i candidati della circoscrizione Olbia-Tempio. A Iglesias, infine, nel pomeriggio, incontro su incentivi fiscali e altre misure per rilanciare l'ambiente. Con il ministro ci saranno i candidati consiglieri della circoscrizione Carbonia-Iglesias Nicolò Murgioni, Paolo Zandara, Carla Mario, e il consigliere comunale di Iglesias Federico Garau.
Commenti
22/5/2019
Oggetto di discussione della commissione Bilancio convocata dal presidente Carlo Marongiu, l’argomento mercoledì 29 maggio passerà al vaglio del consiglio comunale per l’approvazione finale
21/5/2019
Il Comune di Alghero ha deciso di dare avvio all’era della mobilità elettrica acquistando una “Renault Twizy”, mezzo interamente elettrico dotato di due posti, che viene impiegato per il controllo del territorio, svolto dal personale del Settore Sviluppo sostenibile
© 2000-2019 Mediatica sas