Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaElezioni › Porto Torres, PdS: «il lavoro al centro della politica»
M.P. 9 febbraio 2019
Presentazione dei candidati del Partito dei Sardi per il rinnovo del Consiglio Regionale:Ottavio Sanna già assessore presso il Comune di Sassari e Sabina Saba maestra elementare di Porto Torres
Porto Torres, PdS: «il lavoro al centro della politica»


PORTO TORRES - Primo atto mettere il lavoro al centro della politica.I candidati del Partito dei Sardi per il rinnovo del Consiglio Regionale, Ottavio Sanna già assessore presso il Comune di Sassari e Sabina Saba maestra elementare di Porto Torres, puntano per uno sviluppo culturale, turistico e industriale della città turritana.

A pochi giorni dall’appuntamento elettorale in programma il 24 febbraio prossimo, la presentazione del programma presso i locali delle Cumbessias di fronte la Basilica di San Gavino alla presenza del direttivo del PdS e del vice coordinatore Nando Nocco e del coordinatore cittadino Alessandro Pinna. «Un obiettivo che intendiamo realizzare – sottolinea Ottavio Sanna – è quella di curare l’azione verso i trasporti, perché Porto Torres ha bisogno di un porto da riqualificare dal punto di vista delle merci e dei passeggeri e la legge che disciplini il settore deve nascere dal consiglio regionale».

Tra i temi trattati anche il Parco dell’Asinara, «per questo il Partito dei Sardi sta costruendo un progetto in collaborazione con l’università sul polo del Mare con sede sull’isola per riqualificare gli immobili di proprietà della Conservatoria delle Coste, al fine di trasformarli in scuole di alta formazione per le marinerie del territorio e fare sì che il parco sia vissuto tutto l’anno», precisano Ottavio Sanna e Sabina Saba. Per il PdS occorre battersi per riequilibrare i poteri tra Roma e la Sardegna, declinando in chiave turritana i tanti temi dello sviluppo dell’Isola, racchiusi emblematicamente nella città di Porto Torres.

«Dalla promozione di nuove occasioni di lavoro attraverso l’innovazione tecnologica, la riorganizzazione di una sanità locale, - aggiungono Sanna e Saba - al rilancio del trasporto e dei servizi portuali, alla definizione del parco archeologico e del compendio di san Gavino, al pieno rilancio del parco dell’Asinara, attraverso l’uso delle entrate fiscali in Sardegna che, ancora oggi, Roma si accaparra impropriamente».
Commenti
22:32
Mariano Brianda, candidato sindaco di Sassari per il centrosinistra, ha incontrato ieri a Roma Nicola Zingaretti. Il segretario del Pd ha voluto testimoniare la sua stima nei confronti del candidato sindaco
19:28
Gli incontri con il candidato consigliere Piras «saranno l’occasione per scoprire il progetto quartiere per quartiere, ricevere idee e vivere la quotidianità dei cittadini che lavorano, sperano e progettano il loro futuro nel nostro comune»
13:18 video
«Tutta la coalizione deve essere grata ad Antonello Usai e all´Udc». Il candidato a sindaco del Centrodestra, Mario Conoci, ringrazia pubblicamente il leader dello Scudo Crociato. Poi le bordate su Mario Bruno dal suo ex vicesindaco. Sul Quotidiano di Alghero le immagini della presentazione dei candidati
13:07
Domani sera, nella sede elettorale di Via Sebastiano Satta-angolo Via Mazzini, verrà illustrata la lista civica che fa parte della Coalizione di Centrodestra. Prevista la presenza del candidato sindaco Mario Conoci
10:00 video
Provenienti da esperienze politiche differenti, gli ex consiglieri Pietro Sartore, Enrico Daga e Raimondo Cacciotto ancora in campo a sostegno della candidatura a sindaco di Mario Bruno in occasione delle imminenti elezioni del 16 giugno ad Alghero. Le loro parole alla presentazione della coalizione alla stampa. Impegno, serietà e competenza a disposizione della città
12:28
E´ in programma venerdì sera, nella sala convegni del Chiostro San Francesco ad Alghero, la prima uscita pubblica del primo cittadino Mario Bruno con tutta la Coalizione civica di Centrosinistra
21/5/2019 video
Prima uscita pubblica per il Centrosinistra ad Alghero, che ritrova unità e coesione dopo molti anni. Un lungo elenco di opere realizzate e problemi risolti: dalla differenziata al 68percento al decoro cittadino, fino ai grandi eventi internazionali di casa nella Riviera del corallo ed ai grandi passi avanti compiuti in favore della famiglia. Le parole di Mario Bruno e Mario Salis
9:35 video
Alla presenza dei vertici locali e provinciali, la presentazione della lista dei Fratelli d´Italia che ad Alghero saluta l´accordo elettorale con "Azione Alghero" e sostiene la candidatura a sindaco di Mario Conoci. Le parole del decano, Adriano Grossi: «Tentiamo di riportare la città allo splendore che merita». Sul Quotidiano di Alghero immagini e interviste
11:16 video
Tra la città di Milano e la Riviera del Corallo si è sviluppata negli ultimi tempi un´intensa rete di rapporti con nuove prospettive e collaborazioni. Le parole del sindaco di Milano, Beppe Sala, che sostiene pubblicamente il sindaco Mario Bruno
22/5/2019 video
Valdo Di Nolfo e Giusy Piccone, insieme a Maria Graziella Serra e numerosi compagni, riescono in quella che loro stessi non esitano a definire un'impresa storica: riunire sotto un unico simbolo e progetto le diverse (e numerose) anime della Sinistra che anche ad Alghero, negli ultimi decenni, ha sempre trovato divisioni e contese. Le loro parole sul Quotidiano di Alghero, in occasione della conferenza stampa di presentazione della Coalizione di Centrosinistra
21/5/2019 video
«Bisogna occuparsi della propria città e delle associazioni del territorio. Alghero nei prossimi 15 anni deve riprogrammare e rivisitare le modalità di gestione del turismo e degli eventi». Parola di Emiliano Piras che parla della città del futuro, libera dalle auto ed a misura d´uomo.
12:10 video
«Le donne un valore aggiunto anche nella politica». Piera Monica Pulina dopo cinque anni di servizio racconta la sua esperienza e parla di un´esperienza gratificante e impegnativa: Ho sempre cercato di fare da tramite con i cittadini, senza indossare maglie di partito tento di ascoltare le esigenze della gente e avvicinarle al palazzo. Oggi sceglie la Lega e ritenta la scalata per via Columbano.
21/5/2019
Chi pensava che Mario Conoci potesse ripresentarsi dai suoi ex compagni freddo o distante, guardingo o vendicativo dopo le tante vicissitudini che lo hanno visto negli ultimi anni bersaglio delle scelte politiche del partito, dovrà per il momento ricredersi. Intesa col candidato del Psd'Az
© 2000-2019 Mediatica sas