Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziecagliariCronacaCronaca › Merce contraffatta: sequestri in serie
Red 12 marzo 2019
Prosegue l´attività della Guardia di finanza di Cagliari a contrasto della contraffazione e della commercializzazione di prodotti non sicuri. Sequestrati oltre 4mila articoli
Merce contraffatta: sequestri in serie


CAGLIARI - Prosegue senza sosta l’attività della Guardia di Finanza di Cagliari. In un primo intervento, effettuato in un punto vendita di una società cagliaritana, i Baschi verdi hanno sequestrato 3.816 articoli. Tra questi, 264 profumi di note marche del settore (“Armani”, “Dolce Gabbana” e “Gucci”), tutti abilmente contraffatti e 252 componenti elettrici (chiavette, adattatori e cavi Usb, bilance di precisione e per alimenti, trasformatori e torce) riportanti il marchio “Ce” contraffatto.

I restanti articoli (scarpe prive di etichette, cover per cellulari, orologi e bigiotteria varia) venivano invece messi in vendita in difformità alle norme stabilite dal Codice del consumo, in quanto privi di qualsiasi avvertenza e delle indicazioni in lingua italiana, nonché di quelle relative al produttore, all’importatore ed al Paese di origine, tutti elementi che certificano il prodotto come sicuro in base ai dettami stabiliti a livello comunitario. Per il titolare dell’attività è scattata una sanzione amministrativa fino ad un massimo di 5.000euro e la denuncia alla locale Autorità giudiziaria per i reati di contraffazione e frode in commercio.

Stessa segnalazione alla Procura della Repubblica di Cagliari è stata fatta dai militari della Tenenza di Muravera nei confronti del titolare di un esercizio commerciale di Villaputzu, nel quale hanno trovato 127 articoli tra apparecchi elettrici ed accessori per smartphone, riportanti la marcatura Ce contraffatta. A Fluminimaggiore, i militari di Iglesias, nel corso di un controllo effettuato in un negozio di abbigliamento ed articoli per la casa, hanno trovato sessantasette apparecchi elettrici non conformi alle indicazioni contenute nel Codice del consumo relativamente all’importatore, al produttore, al Paese di origine, nonché alle avvertenze sull’utilizzo espresse in lingua italiana. Il titolare dell’attività è stato destinatario di una sanzione amministrativa fino ad un massimo di 5mila euro. Sotto il profilo del contrasto alla commercializzazione di prodotti contraffatti e non sicuri, le Fiamme gialle cagliaritane nel 2019 stanno mantenendo alto e senza soluzione di continuità, il presidio di legalità nello specifico settore: dall’inizio dell’anno, sono stati sequestrati 540.825 articoli non sicuri e 138.450 articoli contraffatti, con la denuncia all’Autorità giudiziaria di sedici persone, mentre altre venti sono stati destinatari di sanzioni amministrative.
Commenti
16:03
Nei giorni scorsi, gli agenti della Polizia di Stato hanno segnalato in stato di libertà alla competente Autorità giudiziaria due giovani romene resesi responsabili di tre furti ai danni del negozio Coin
9:40 video
Le immagini del luogo dove è avvenuto l´incidente. Sul posto i giardinieri comunali e l´assessore al Verde Mario Nonne che parla di vicenda assurda e sfortunata e assicura il massimo impegno perchè tutti gli spazi pubblici risultino più sicuri possibile
11:07
I militari, nei quotidiani controlli del territorio, hanno scovato l’uomo a sistemare dei tipici cavi d’acciaio a nodo scorsoio ad una staccionata di un recinto con lo scopo di acciuffare nella notte qualche ungulato
10:08
Nell’ambito dell’azione a tutela delle entrate a contrasto dell’evasione fiscale, le Fiamme gialle di Sanluri hanno concluso un controllo fiscale nei confronti di un privato cittadino, proprietario di un immobile ubicato in un Comune della Trexenta, concesso in locazione
21:04
Prosegue, senza sosta, l’attività della Guardia di finanza di Cagliari a contrasto della commercializzazione di prodotti non sicuri e contraffatti. I Baschi verdi della seconda Compagnia di Cagliari hanno sottoposto a sequestro 23.820 articoli
12:06
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle di Cagliari hanno individuato un cagliaritano, che ha indebitamente usufruito di sovvenzioni statali nel settore sanitario
8:11
I Carabinieri della locale Stazione, dopo una mirata attività d’indagine, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica del Tribunale di Lanusei quattro persone della provincia di Pescara, già noti alle Forze dell´ordine, per truffa aggravata in concorso e sostituzione di persona
7:13
I militari del Nucleo di Polizia Economico-finanziaria-Sezione Diritti di proprietà intellettuale ed industriale e dei Baschi verdi della seconda Compagnia hanno sottoposto a sequestro, rispettivamente, 32.929 articoli, trovati in un punto vendita del capoluogo regionale ed altri 234 in uno di Quartu Sant’Elena
20:02
Sul posto i vigili del fuoco e due ambulanze del 118. I due sfortunati signori erano seduti su una panchina del Parco Manno di Alghero. Alcune escoriazioni e una brutta botta il bilancio dell'incredibile incidente
16/3/2019
Gli investigatori non escludono che il commando che ha agito nel novembre 2018 sia lo stesso che ha operato, con analoghe modalità esecutive, il 5 febbraio ad Oliena dove è stata perpetrata analoga rapina ai danni dello stesso furgone ed autista dei Monopoli di Stato
16/3/2019
I Carabinieri della Compagnia di Sassari hanno denunciato in stato di libertà un 39enne, contestandogli i reati di possesso di segni distintivi contraffatti ed usurpazione di titoli o di onori
16/3/2019
Le Fiamme gialle della seconda Compagnia di Cagliari hanno concluso una verifica fiscale nei confronti di una cooperativa, con sede nell’hinterland del capoluogo regionale, operante nel campo delle pulizie, che ha omesso di presentare la dichiarazione fiscale ai fini delle imposte dirette per i periodi d’imposta dal 2014 al 2015
16/3/2019
Nei giorni scorsi, la Polizia di Stato ha deferito all’Autorità giudiziaria, in stato di libertà, nove persone resesi responsabili del reato di riciclaggio. Le indagini, condotte dai poliziotti del locale Commissariato di Pubblica sicurezza, hanno avuto inizio nel dicembre 2018, quando una pensionata denunciò di aver subito, alcuni giorni prima, una rapina nella sua abitazione da parte di due persone mascherate
© 2000-2019 Mediatica sas