Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziesassariPoliticaElezioniEpi ci ritenta a Sassari
A.S. 22 marzo 2019
Dopo la deludente tornata elettorale delle elezioni regionali, col partito risultato l´unico della coalizione a non aver piazzato nessun consigliere a Cagliari, Energie per l´Italia tenta di sfondare a Sassari
Epi ci ritenta a Sassari


SASSARI - Ieri sera presso la sede di Viale Trento, si è riunita la direzione Provinciale e Comunale di Energie Per l’Italia, presieduta da Elena Vidili e Alessio Paganini, presente anche il coordinatore regionale Tore Piana. La riunione ha affrontato il tema delle prossime elezioni comunali di Sassari, previste per il 26 Maggio. Dalla discussione è emersa la ferma volontà di cambiamento nella gestione dell’amministrazione comunale oggi a guida PD.

Il Partito Democratico , ha tutte le responsabilità della decadenza di peso politico di Sassari, perché governa la città ininterrottamente da 15 anni. Energie Per L’Italia Sardegna, si batterà perché a Sassari ci sia il cambiamento, sulla linea di quanto avvenuto alla Regione Sardegna, il 24 Febbraio scorso. Sono troppe, le cose incompiute, gestite male e che non vanno bene a Sassari.

Ad iniziare dalla Viabilità, dalle manutenzioni del strade, dal Campus Universitario non ancora realizzato, alla stazione dei Pulman non realizzata, dal centro internodale ancora bloccato, dal mattatoio intercomunale non ancora ultimato, dalla Sanità che non funziona bene, dalle borgate trascurate, ma per Energie Per L’italia Sardegna l fatto più grave è stato la perdita di leaderschip della città capoluogo, a partire sulla vertenza della città metropolitana, delle vicende di aeroporto e porto di Porto Torres, alle vicende dei mancati investimenti del 5 gruppo nella termo centrale di Fiume Santo .

Energie Per L’Italia Sardegna, ha confermato la decisione di presentarsi con il proprio simbolo giallo, alle elezioni comunali di Sassari, all’interno della coalizione di centro destra sardista e autonomista di cui fa parte. EPI ha iniziato, da giorni a raccogliere adesioni per le candidature per la lista e porterà al tavolo della coalizione di centro destra, sardista e autonomista, che quasi sicuramente si riunirà nei prossimi giorni, la proposta del nominativo di Gabriella Serra quale candidata a Sindaco.
Commenti
23/4/2019
Gli scrutatori di seggio per le Elezioni Europee del 26 maggio 2019 saranno nominati tramite un sorteggio pubblico riservato ai disoccupati privi di qualunque fonte di entrata economica
14:01 video
Le diverse anime della Sinistra algherese depongono l´ascia di guerra che ha caratterizzato e frammentato l´area in passato. A tessere le trame di un percorso che, mese dopo mese, assume sempre più la connotazione di una vera svolta generazionale, Giusy Piccone e Maria Graziella Serra, entrambe con una discreta esperienza politica alle spalle. Parlano di «rinnovamento» anche nel metodo dell´Amministrare. Pronte per partecipare ad eventuali "Primarie" di coalizione, prediligono e sperano in una sintesi sul nome del candidato alla carica di sindaco per il quinquennio 2019-2024.
17:14
E´ Mariano Brianda il candidato alla carica di sindaco nella città di Sassari: il centrosinistra avvia il confronto sul programma. La benedizione definitiva è arrivata al termine della riunione di ieri
23/4/2019 video
E' il consigliere comunale Roberto Barbieri, a capo della sezione locale di Legambiente, a raccontare come muove i primi passi la neonata Onda Verde civica, il movimento che parte dal basso e fa del rispetto della natura e dell'ambiente il motore per lo sviluppo sostenibile del territorio. «Lavoriamo sull'ambiente e sul futuro della nostra città», sottolinea il fondatore, che apre all'aggregazione di giovani consapevoli della ricchezza che un patrimonio storico ed ambientale immenso come quello di Alghero può fare la differenza per l'economia e la crescita. Le sue parole al microfono del Quotidiano di Alghero
12:55
Roberto Ferarra: a meno di due mesi dal voto, negli altri schieramenti politici, da destra a sinistra, non si ha ancora l’indicazione di chi saranno i rispettivi candidati a Sindaco
© 2000-2019 Mediatica sas