Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziealgheroSportSport › Alessandro mondiale: complimenti della città
Red 13 aprile 2019 video
Ieri, l’incontro con il sindaco di Alghero Mario Bruno, al quale il campione Alessandro Angelotti è giunto accompagnato da uno dei suoi allenatori, Giuseppe Pulina, e dai familiari. Il primo cittadino ha voluto premiarlo con una targa a nome della città in cui c’è scritto “Campione del mondo”
Alessandro mondiale: complimenti della città


ALGHERO - Un oro sudatissimo, quello conquistato dall’algherese Alessandro Angelotti agli Special Olympics World Games di Abu Dhabi svoltisi un mese fa. L'azzurro ha trionfato nell'Open water: 1500metri in acque libere, due giri da circa 700metri l'uno. Alessandro ha dovuto compiere un giro in più dei due previsti, in quanto un giudice distratto non ha notato il suo compimento del percorso.

Ieri (venerdì), l’incontro con il sindaco di Alghero Mario Bruno, al quale l’atleta è giunto accompagnato da uno dei suoi allenatori, Giuseppe Pulina, e dai familiari. Il primo cittadino ha voluto premiare Angelotti con una targa a nome della città in cui c’è scritto “Campione del mondo”.

Emozionato, Alessandro Angelotti ha ricevuto i complimenti di Bruno che, a nome della città, lo ha ringraziato per la sua straordinaria impresa sportiva. Un percorso lungo, ma ricco di soddisfazioni, quello di Alessandro, seguito dagli allenatori Pulina ed Adelaide Mura e dal presidente del centro di riabilitazione Gena Michele Marras. Ora, lo attendono altri appuntamenti ai quali si sta preparando con la sua consueta tenacia e voglia di migliorarsi.

Nella foto: Mario Bruno ed Alessandro Angelotti
Commenti

23/4/2019
Una scarsa attenzione alla programmazione delle politiche legate allo sport: questo è quello che raccontano questi cinque anni di Amministrazione Bruno. Non serve oggi, un vago e timido tentativo di fine mandato di creare la cosiddetta “piattaforma telematica dello sport”, il tempo è abbondantemente scaduto
© 2000-2019 Mediatica sas