Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziesassariCronacaCronaca › Consorzio Zir: due denunce
Red 13 aprile 2019
I militari del Nucleo di Polizia economico-finanziaria della locale Guardia di finanza hanno denunciato due dirigenti del Consorzio Zona industriale regionale Predda Niedda di Sassari per peculato ed abuso d’ufficio
Consorzio Zir: due denunce


SASSARI - Nell’ambito di una più vasta azione investigativa svolta in materia di spesa pubblica e del contrasto ai delitti contro la Pubblica amministrazione, i militari del Nucleo di Polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza di Sassari hanno svolto complesse indagini nei confronti di un funzionario del Comune, temporaneamente nominato dirigente del Consorzio Zir Predda Niedda di Sassari, al termine delle quali lo stesso è stato indagato per i reati di peculato ed abuso d’ufficio con il commissario liquidatore regionale pro tempore. Gli accertamenti, condotti dalle Fiamme gialle e coordinati dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Sassari, hanno consentito di acquisire importanti indizi a carico del dirigente che avrebbe distratto, nel periodo 2014/2016, in ripetute occasioni, ingenti somme di denaro dal bilancio dell’ente pubblico.

In sostanza, avrebbe attribuito (facendo personali valutazioni) a se stesso e ad alcuni dipendenti (riservando per se la parte più cospicua) premi di produttività in assenza del raggiungimento di un qualsiasi obiettivo programmato, nonostante il passivo di bilancio dell’ente peggiorasse annualmente sotto la sua gestione. Lo stesso, peraltro, favoriva disinvoltamente alcuni debitori del consorzio omettendo di incassare titoli di credito dati da questi ultimi in pagamento di somme dovute per centinaia di migliaia di euro e ad oggi mai incassate.

La situazione veniva formalmente avallata dal commissario liquidatore regionale, rappresentante legale dell’ente che, seppur non risulti aver mai illecitamente “intascato” denaro pubblico, consentiva gli illeciti scoperti. Quest’ultimo, peraltro, veniva licenziato nel novembre 2017 dall’attuale commissario liquidatore regionale.
Commenti
17:07
Tra marzo ed aprile, il Distaccamento Polizia Stradale di Tempio Pausania, con un raggio di competenza in tutta la provincia di Sassari, ha controllato diverse officine ad Olbia, Oschiri ed Osilo
24/4/2019
Ieri pomeriggio, l’Ufficio Circondariale marittimo di Golfo Aranci è stato allertato dalla Security portuale, perché un camperista di origini straniere stava scaricando le acque nere del proprio camper in un tombino di raccolta delle acque piovane in area portuale
23/4/2019
Il Tribunale del Riesame ha negato al giovane i domiciliari. Il 18enne algherese accusato di aver ucciso il suo amico Alberto Melone il 5 aprile in un appartamento di Piazza del Teatro dovrà rimanere in carcere fino all´inizio del processo
23/4/2019
Nelle prime ore di questa mattina, i militari della Stazione di Tortolì e Santa Maria Navarrese sono intervenuti per l´incendio di un chiosco in località Lido delle rose. Le fiamme, che hanno avvolto il locale, sono state domate da una squadra dei Vigili del fuoco di Tortolì
10:55
Le Fiamme gialle della seconda Compagnia hanno individuato un residente nel capoluogo regionale che ha indebitamente usufruito di esenzioni dal pagamento dei ticket relativi a diverse prestazioni sanitarie fruite nel corso del 2016
22/4/2019
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle della seconda Compagnia di Cagliari hanno individuato un residente che ha presentato una domanda finalizzata all’ottenimento del gratuito patrocinio con dati reddituali non veritieri
22/4/2019
Una barca a vela si è rovesciata a causa del forte vento di scirocco nel Comune di Villaputzu e un turista francese, sbalzato in acqua dalle onde, è morto annegato
© 2000-2019 Mediatica sas