Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notiziecagliariCronacaCronaca › Merce contraffatta: sequestro a Cagliari
Red 15 aprile 2019
Ieri, i Baschi verdi hanno indirizzato le loro attività nel quartiere cagliaritano di Sant’Elia, sede di un mercatino domenicale. Complessivamente, sono stati trovati 290 articoli non originali tra scarpe, capi d’abbigliamento ed accessori
Merce contraffatta: sequestro a Cagliari


CAGLIARI - Continua l’attività di controllo del territorio da parte delle Fiamme gialle mirata al contrasto delle diverse forme di illegalità economico finanziaria. Ieri (domenica), i Baschi verdi hanno indirizzato le loro attività nel quartiere cagliaritano di Sant’Elia, sede di un mercatino domenicale. Tra le tante attività commerciali ambulanti, la loro attenzione è stata attirata da una “bancarella”, evidentemente abusiva (con alcuni scatoloni coperti da un lenzuolo), sulla quale erano esposte, in bella mostra, numerose paia di scarpe ed articoli di maglieria.

Alla vista dei finanzieri, i due venditori hanno tentato di raccogliere velocemente la loro mercanzia, ma senza esito: i militari li hanno tempestivamente intercettati e hanno iniziato le operazioni di identificazione dei soggetti e di riscontro della merce venduta. Attività di riscontro che si sono estese anche all'autovettura in uso ai due venditori, parcheggiata vicino alla bancarella, che fungeva da magazzino per ulteriore merce da vendere. Complessivamente, sono stati trovati 290 articoli non originali tra scarpe, capi d’abbigliamento ed accessori, recanti marchi riconducibili a note case di moda, quali “Nike”, “Adidas”, “Liu-Jo”, “Hogan”, “All-Star”, “Colmar”, “Saucony”, “Fred Perry”, “Fila”, “D&G”, “Armani” e “Gucci”.

Tutti gli articoli, a prima vista non diversi dagli originali, presentavano un grado di contraffazione elevato, distinguendosi da quelli venduti tramite i canali ufficiali, per pochi ed accurati dettagli, difficili da riprodurre senza i macchinari propri delle “case madri”. La merce è stata sottoposta a sequestro ed i venditori, due extracomunitari con regolare permesso di soggiorno, sono stati segnalati alla locale Autorità giudiziaria per il reato di contraffazione. Dall’inizio dell’anno, complessivamente, sono stati sequestrati 138.617 articoli contraffatti e segnalate quindici persone all’Autorità giudiziaria. Sono tutt’ora in corso approfondimenti investigativi per verificare i canali di approvvigionamento di prodotti contraffatti.
Commenti
17:07
Tra marzo ed aprile, il Distaccamento Polizia Stradale di Tempio Pausania, con un raggio di competenza in tutta la provincia di Sassari, ha controllato diverse officine ad Olbia, Oschiri ed Osilo
24/4/2019
Ieri pomeriggio, l’Ufficio Circondariale marittimo di Golfo Aranci è stato allertato dalla Security portuale, perché un camperista di origini straniere stava scaricando le acque nere del proprio camper in un tombino di raccolta delle acque piovane in area portuale
23/4/2019
Il Tribunale del Riesame ha negato al giovane i domiciliari. Il 18enne algherese accusato di aver ucciso il suo amico Alberto Melone il 5 aprile in un appartamento di Piazza del Teatro dovrà rimanere in carcere fino all´inizio del processo
23/4/2019
Nelle prime ore di questa mattina, i militari della Stazione di Tortolì e Santa Maria Navarrese sono intervenuti per l´incendio di un chiosco in località Lido delle rose. Le fiamme, che hanno avvolto il locale, sono state domate da una squadra dei Vigili del fuoco di Tortolì
10:55
Le Fiamme gialle della seconda Compagnia hanno individuato un residente nel capoluogo regionale che ha indebitamente usufruito di esenzioni dal pagamento dei ticket relativi a diverse prestazioni sanitarie fruite nel corso del 2016
22/4/2019
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle della seconda Compagnia di Cagliari hanno individuato un residente che ha presentato una domanda finalizzata all’ottenimento del gratuito patrocinio con dati reddituali non veritieri
22/4/2019
Una barca a vela si è rovesciata a causa del forte vento di scirocco nel Comune di Villaputzu e un turista francese, sbalzato in acqua dalle onde, è morto annegato
© 2000-2019 Mediatica sas