Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCulturaManifestazioni › Porto Torres, anche l’Uniss al Viaggio del postale
M. P. 11 luglio 2014
Anche l´università di Sassari partecipa al Viaggio del postale. Domani la partenza dal porto di Stintino dell’ “Asinara Prima”, per raggiungere Porto Torres, dove il primo cittadino Antonio Diana consegnerà i sacchi postali al sindaco Beniamino Scarpa
Porto Torres, anche l’Uniss al Viaggio del postale


PORTO TORRES - Prevista domani la partenza dal porto di Stintino dell’ “Asinara Prima” alle 9.30, per raggiungere Porto Torres, dove il primo cittadino Antonio Diana consegnerà i sacchi postali a Beniamino Scarpa, sindaco di Porto Torres. Si rinnova così la rievocazione storica del viaggio del Postale, centoventesimo anniversario della manifestazione che quest’anno vede la partecipazione, oltre ai comuni di Stintino e Porto Torres e Poste Italiane, dell’Università degli studi di Sassari, partner dell'iniziativa organizzata dalla Lega navale italiana “Golfo dell’Asinara”, grazie all'impegno del rettore Attilio Mastino e dei delegati per la Mobilità internazionale studentesca ed Erasmus Piero Sanna e Giuseppe Moniello. Il Rettore ha firmato, a nome dell’Ateneo, la cartolina del Postale con un messaggio augurale: «Dall’isola di Sardegna, al centro del mar Mediterraneo, l’Università di Sassari, nel suo lungo viaggio di oltre 450 anni, consegna sapere, cultura e conoscenza.

Da questo mare antico, nuova frontiera dell’Erasmus, giunga a tutti un augurio di pace e di progresso». D’intesa con il sistema delle mobilità internazionali e studentesche, partiranno dall’Università di Sassari una serie di cartoline del Postale indirizzate a università partner europee ed extraeuropee, in particolare della sponda sud del Mediterraneo, agli Istituti di cultura italiana e alle ambasciate dei Paesi del Mediterraneo, alle reti Unimed, Emuni, Reti e Xarxa Vives. Parallelamente, le cartoline con annullo postale saranno inviate alle associazioni italiane e straniere consorelle dell’Erasmus Student Network di Sassari. Otto studenti stranieri Erasmus incoming ospiti dell’Università di Sassari parteciperanno come passeggeri al Viaggio del Postale.

Ieri alle 19 nell'aula consiliare del Comune di Stintino si è tenuta la cerimonia di rievocazione storica, alla quale hanno partecipato il sindaco di Stintino Antonio Diana, il Rettore Attilio Mastino e lo storico Alessandro Ponzeletti. Nella giornata di oggi in piazza Berlinguer, sempre a Stintino dalle 9.00 alle 11.00 e dalle 18.30 alle 23, gli impiegati di Poste italiane apporranno l'annullo filatelico speciale. Alle 19.30 Salvatore Rubino, docente dell'Ateneo di Sassari, racconterà la "Storia di Stintino e l'antica tonnara". Infine domani la consegna dei sacchi postali al primo cittadino di Porto Torres.
Commenti
21:25
Degustazioni di piatti di origine africana e la buona musica davanti al mare della Renaredda. È il programma di “RifugiAmo: valorizzare, mediare, ospitare”, l´evento promosso in occasione della Giornata mondiale del rifugiato
14:23
Gli eventi in programma sulla piazza dei 45 e al museo della Tonnara. L'evento, arrivato alla sua quinta edizione, si aprirà alle 18,30 con gli stand dedicati alle produzioni artigianali e all'enogastronomia
22:11
Week-end con Vladimir Luxuria e Vincenzo De Lucia a Santa Teresa di Gallura e Sassari, per la manifestazione in occasione della giornata mondiale dell´orgoglio di lesbiche, gay, bisessuali e transgender e per le libertà e i diritti di tutte e tutti
21/6/2017
Venerdì sera, nella struttura di Viale I maggio, ad Alghero, il penthatleta sassarese sarà il protagonista del nuovo appuntamento con la manifestazione organizzata dall´Associazione Si fa così 2.0
17/6/2017
L’Obra cultural de l’Alguer, in collaborazione con l’associazione Impegno rurale, organizza per venerdì 23 giugno, alle ore 20, a Santa Maria la Palma, la Festa dels Focs de Sant Joan 2017
29/5/2017
«Ci rivolgiamo a tutti i sardi che vogliono gettare ponti verso l´Europa e dialogare con il mondo. Basta politici seduti su muretti a secco», dichiara il coordinatore regionale dei centristi per l´Europa Federico Ibba
© 2000-2017 Mediatica sas