Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaPolitica › Porto Torres, prima riunione di Autonomia Popolare
G.A. 30 luglio 2014
Domani alle 17.30 presso la sede "S. Scaramella"in via Colonia Romana, si riunisce la prima assemblea cittadina di Autonomia Popolare
Porto Torres, prima riunione di Autonomia Popolare


PORTO TORRES - Domani alle 17.30 presso la sede "S. Scaramella" in via Colonia Romana, si riunisce la prima assemblea cittadina di Autonomia Popolare. Dopo aver abbandonato definitivamente l’Upc, gli ex-membri della formazione politica si riuniranno giovedì presso la sede di via Colonia Romana a Porto Torres, intitolata all'amico mai dimenticato, Salvatore Scaramella, ultimo coordinatore cittadino eletto di Autonomia Popolare, per definire l’ organigramma organizzativo del movimento.
Commenti
13:04 video
L´assessore all´Urbanistica della Regione, Cristiano Erriu, a confronto con il sindaco di Alghero e i consiglieri comunali Dem sulla pianificazione urbanistica del territorio, ufficialmente ferma al 1984. Sostanzialmente pronti molti strumenti, in attesa di scelte politiche e condivisione in Consiglio. Aula chiamata a rinfrancarsi dopo un colpevole letargo nella pianificazione e programmazione dello sviluppo territoriale alla base della mancata crescita. Macigni che pesano sulla credibilità stessa della classe politica degli ultimi trent´anni. Le parole del Primo cittadino che fa il punto: piani particolareggiati e Pvcb chiusi, così come il Pul che attende scelte politiche. Pronto anche il Piano della mobilità. All'incontro presenti i segretari provinciale e locale Pd, alcuni consiglieri regionali e molti simpatizzanti.
23/11/2017
Un’intensa mattinata per i sindaci di Sassari, Porto Torres, Stintino, Alghero, Castelsardo, Sennori, Sorso e Valledoria, che si sono confrontati con il direttore del Centro Regionale di Programmazione Gianluca Cadeddu e la vicedirettrice Francesca Lissia
22/11/2017
Il Giudice per le Udienze Preliminari deciderà se mandare a processo i 30 consiglieri ed ex della XIII legislatura (2004-2009) chiamati in causa dal Pm Cocco. In caso di processo si prevedono tempi lunghi per le prime sentenze
© 2000-2017 Mediatica sas