Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresSpettacoloManifestazioni › Porto Torres: Giocarena, eventi a misura di bambino
M. P. 2 agosto 2014
Con GiocaRena ritorna il festival per ragazzi, famiglie e bambini. Dall´8 agosto al 13 settembre nella piazza Eroi dell´Onda di fronte alla Renaredda, tante occasioni di aggregazione e intrattenimento
Porto Torres: Giocarena, eventi a misura di bambino


PORTO TORRES - Dall’8 agosto al 13 settembre le famiglie possono immergersi nelle attività proposte dalle associazioni nell’ambito di GiocaRena, una serie di eventi pensati apposta per le famiglie, giovani e bambini. Un programma di intrattenimento con musica, giochi e divertimento per grandi e piccoli, già sperimentato lo scorso anno nella piazza “Eroi dell’Onda”di fronte al mare della Renaredda. La manifestazione in programma è stata presentata ieri mattina nella sala conferenze del Palazzo del Marchese, alla presenza dei rappresentanti dell’amministrazione comunale e dei responsabili delle associazioni partecipanti. Gli eventi sono stati selezionati attraverso un bando pubblico. «Il festival si ripropone per il secondo anno - ha sottolineato l’assessore alle Politiche sociali, Piera Casula - in virtù della grande attenzione che abbiamo riscontrato lo scorso anno da parte delle persone che hanno partecipato. L’esperimento ha avuto successo e anche quest’anno, con la collaborazione delle associazioni che hanno partecipato al bando, si svolgeranno tanti appuntamenti legati all’arte, al cinema, alla musica e alla letteratura, agevolando le opportunità di incontro tra giovani, famiglie e bambini in un periodo dove, purtroppo, le distanze relazionali sono in aumento». Un ringraziamento anche Bruna Comazzetto, che ha curato la parte amministrattiva, contribuendo alla realizzaione degli eventi.

GiocaRena consentirà alle associazioni di promuovere le proprie attività attraverso banchetti informativi durante gli eventi. La novità è l’avvio della procedura di manifestazione d’interesse (il bando è nella home page del sito web del Comune di Porto Torres) per l’attivazione di un punto di ristoro “no alcol”, in cui non sia prevista la somministrazione di bevande alcoliche, ma con prodotti di gradimento per i bambini, durante le manifestazioni di GiocaRena. L’assessorato alle Politiche Sociali, nell’organizzazione del festival, ha potuto contare sulla collaborazione dei ragazzi del Servizio Civile. Gli assessori alla Cultura e allo Spettacolo, Alessandra Peloso e Costantino Ligas, hanno rimarcato durante la conferenza stampa che «a Porto Torres ci sono tante persone che, in maniera volontaria, creano occasioni d’incontro e appuntamenti di qualità, contribuendo a far crescere il ventaglio di opportunità nel periodo estivo». Undici le associazioni che partecipano al festival e ben venti gli appuntamenti pensati per l’intrattenimento delle famiglie. In programma il cinema all’aperto, la letteratura per i più piccoli, la magia, l’arte circense, la musica, le marionette, i giochi di una volta e anche forme di aggregazione attraverso l’arte culinaria.

Ogni singola iniziativa è stata illustrata dai singoli rappresentanti delle associazioni. A partire sarà l’associazione Parada che proporrà l’8 agosto alle 18, l’esibizione di tre ragazzi di Bucarest in collaborazione con i volontari di corsia Vip Sassari e i volontari di Parada Porto Torres, con laboratori di giocoleria acrobatica e numeri circensi. Dal 9 agosto alle 10 si costruiranno i semplici giochi di un tempo con Nonno Paolo e La compagnia dell’Allegria. Si svolgeranno inoltre i tornei di “carruzzu”, i giochi con monopattino e tiro alla fune. Per l’11 e il 20 agosto dalle ore 21, protagonisti dello spettacolo di marionette a filo, la Compagnia teatro de Marionetas Toni Zafra, ispirata alla tradizione angloamericana. L’associazione Grace propone “In famiglia al cinema”, con la proiezione di tre film (12, 19 e 26 agosto alle ore 21), allo scopo di creare momenti di intrattenimento dedicati alle famiglie e ai minori. “La bella estate a Porto Torres”, è il titolo dell’iniziativa culturale che prevede il 21 agosto e l’8 settembre alle 20.30, la presentazione di libri di autori famosi e laboratori di lettura e creatività per bambini-ragazzi. Filastrocche, letture animate di fiabe sarde e circo mobile sono le attività proposte dall’associazione Colibrì, nei giorni 24, 28 agosto e 9 settembre alle ore 21.

L’associazione “La voce in musica” coinvolgerà tutti i bambini che vorranno partecipare al Musical di Peter Pan, previsto per il 7 settembre alle 20.30. Non manca neppure la magia, Magic Sira, lo spettacolo previsto il 13 settembre alle ore 20.30, è realizzato dal mago Rox e dalla sua compagna Sweet Mary. Nel calendario anche l’appuntamento con gli Scout Cngei che proporranno il 31 agosto e il 1 settembre alle 15, una gara di cucina, Turrischef, ispirato al programma internazionale Master Chef. La Camera Chiara presenta per l’occasione, Cinemanimare, una piccola rassegna di proiezioni cinematografiche all’aperto che vede la presentazione di tre film di animazione giapponese, il 27 agosto, il 3 e 10 settembre. Infine l’associazione Errabonda Fabrizio Pittalis, in collaborazione con la libreria Koinè presenta: Fatti mangiare dalla mamma, un libro curato da Rosamaria Caputi e dedicato a Fabrizio Pittalis. La presentazione il 22 agosto alle 20. Il ricavato della serata sarà destinato all’Ospedale Oncologico Santa Maria di Pisa.
Commenti
24/7/2016
La giunta comunale approva a fine luglio il programma delle manifestazioni estive. Più di quaranta eventi di sport e musica organizzati in collaborazione con le associazioni
7:00
L’avvio in ritardo del cartellone estivo? «Mancanza di programmazione» sostengono alcuni esponenti della minoranza. L’approvazione del programma delle manifestazioni estive da parte della giunta comunale arriva quasi fuori tempo massimo, spostando tutte le manifestazioni ad agosto e settembre
25/7/2016
Lo ha rivelato il questore di Oristano Francesco Di Ruberto in una conferenza stampa convocata all´indomani dell´evento. Il problema sarebbe il costo per l´occupazione del suolo pubblico
17:13
L’edizione 2016 vedrà protagonisti gruppi provenienti da Cuba, Patagonia, Bolivia, Jacutia e Sardegna, e si articolerà da giovedì 28 luglio a lunedì 1° agosto nei comuni di Pula, Carloforte, Assemini e Aritzo
25/7/2016
Per ragioni di sicurezza pubblica, in occasione dei Piccoli Candelieri, dei Candelieri medi, dell´Arrostita e dei Candelieri, sarà vietato il consumo itinerante di qualsiasi tipo di bevanda in contenitori di vetro ed in lattine
© 2000-2016 Mediatica sas