Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresEconomiaEdilizia › Crescono le vendite case a Porto Torres
M. P. 6 agosto 2014
Lievi aumenti per le compravendite immobiliari a Porto Torres, Stintino e Palau che hanno avuto un aumento degli scambi di abitazioni fra il +10% e il +15%
Crescono le vendite case a Porto Torres


PORTO TORRES - Lievi aumenti per le case al mare, in particolare le compravendite crescono a Porto Torres, Stintino e Palau. Lo sostiene il Centro Studi di Casa.it, il portale immobiliare che ha analizzato i dati ed ha riscontrato che dopo anni di segnali negativi, in alcune delle regioni con un alto tasso di seconde case al mare, gli scambi sono positivamente cresciuti. Nella costa settentrionale dell'isola, in particolare, si registra una cauta ripresa del mercato immobiliare di città e borghi sul mare, ma rigorosamente fuori dal mondo della Costa Smeralda.

Degli oltre 60 comuni costieri dell'isola solo tre nel 2013 hanno fatto registrare un aumento delle compravendite (il 4,5% del totale): Porto Torres, Stintino e Palau hanno avuto un aumento degli scambi di abitazioni fra il +10% e il +15%. In questi comuni i prezzi di vendita nell'ultimo anno sono nuovamente scesi fra i 4 e i 10 punti percentuali e, rispetto ai massimi del 2007, sono mediamente calati del 17% nominale. Le 153 vendite immobiliari concluse a Porto Torres, che rappresentano un incremento dell'+11,4% rispetto al 2012 e sono valse alla cittadina «un posto nella Top 20 dei comuni di mare con il numero più alto di compravendite, sono - ha rimarcato Casa.it - un segnale allo stesso tempo interessante e incoraggiante. Porto Torres, infatti, sembra aver imboccato un percorso di crescita non più legato a doppio filo alle incerte sorti del polo petrolchimico».

Il mercato sembra dare, quindi, qualche segnale di ripresa dopo un periodo di forte discesa degli scambi provocato dalla scomparsa della domanda che di conseguenza ha elevato il surplus di offerta e abbassato i prezzi di vendita. «La variabilità dei risultati non offre una chiave di lettura univoca, lasciando intravedere, piuttosto, un mix di fattori specifico per ciascuna località», ha dichiarato l'Ad di Casa.it, Daniele Mancini.
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas