Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCronacaAnimali › Porto Torres, cane aggredisce il padrone
M. P. 10 agosto 2014
Aggressione di un cane di grossa taglia, un Dogue de bordeaux, nei confronti del suo padrone, al momento dell´imbarco. Ferito anche un parente del proprietario che si trovava con lui.
Porto Torres, cane aggredisce il padrone


PORTO TORRES - Attimi di panico nell’area portuale di Porto Torres, nei pressi del bar Punto Verde. Al momento dell’imbarco intorno alle 19, è avvenuta l’aggressione da parte di un cane di grossa taglia, un Dogue de bordeaux, nei confronti del suo padrone. Secondo le prime ricostruzioni il cane che si trovava all’interno dell’abitacolo della macchina dei suoi padroni che si accingevano ad imbarcarsi, è stato liberato per consentirgli di abbeverarsi, e nel momento in cui hanno cercato di farlo risalire, il cane si è ribellato ed ha assalito il proprietario morsicandogli gravemente gli arti, si è poi scagliato contro il compagno di viaggio (parente del padrone), mordendolo ripetutamente al braccio, mentre le rispettive mogli delle vittime dell’aggressione, prese dal panico, sono rimaste all’interno della macchina.

Immediato l’intervento della Polizia di Porto Torres che ha trovato il cane accucciato vicino la macchina, mentre le due persone ferite sono state soccorse dal personale del 118 e trasferite al Pronto soccorso di Sassari dove si trovano ricoverate. Nel frattempo sono arrivati gli agenti della Polizia municipale che hanno chiesto anche l'intervento di un medico veterinario che hanno sedato il Dogue de bordeaux, trasportato successivamente dal taxi dog al Canile dell'Alta Nurra. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri e i vigili del fuoco di Porto Torres.
Commenti
25/6/2017 video
Provvidenziale intervento dei Vigili del Fuoco decollati da Alghero per salvare un signore che, nel pomeriggio di domenica, per cause misteriose, è rimasto incastrato tra i cespugli e le rocce a picco sul mare. Secondo alcuni testinomi, l'uomo avrebbe tentato di scalare la roccia che sovrasta la spiaggia de La Speranza, non riuscendo però a trovare la strada per raggiungere i parcheggi. In un primo momento si pensava che i soccorsi riguardassero un parapendista lanciatosi dal promontorio che guarda il mare di Poglina. L´uomo, secondo le prime indiscrezioni, non avrebbe riportato gravi conseguenze. Le immagini amatoriali dei soccorsi
© 2000-2017 Mediatica sas