Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCulturaTrasporti › Asilandia e Nettuno, battezzati i battelli dell’Asinara
M. P. 12 agosto 2014
Asilandia e Nettuno, questi i nomi scelti dai bambini per i battelli elettrici dell’Asinara
Asilandia e Nettuno, battezzati i battelli dell’Asinara


PORTO TORRES - Asilandia e Nettuno, questi i nomi scelti dai bambini per i battelli elettrici dell’Asinara. Un pomeriggio colorato per i bambini, in occasione della manifestazione GiocaRena, in piazza Eroi dell’Onda, dove sabato a partire dalle 20.30, una commissione composta da 5 mamme ha raccolto le proposte presentate dai più piccoli per battezzare i battelli ibridi che arriveranno nell’isola dell’Asinara. Un progetto pilota che doterà l’isola di un nuovo servizio attraverso due imbarcazioni ad alta sostenibilità ambientale che navigheranno sottocosta, contribuendo ad offrire un servizio e nuove possibilità di fruizione, soprattutto balneare, ai visitatori.

Circa cinquanta nomi preselezionati,(le proposte erano state presentate nei giorni scorsi dai bambini delle ludoteche) consigliati dai bimbi coinvolti dalle associazioni partecipanti dell’evento GiocaRena, che in collaborazione con l’associazione Ludolandia hanno contribuito al gioco dell’estrazione dei nomi che hanno battezzato i due battelli, il cui primo viaggio verrà dedicato proprio ai più piccoli.
Commenti
8:30
Il problema del trasporto interno sull’isola parco verrà discusso in consiglio comunale ai primi di maggio in occasione dell’approvazione del bilancio di previsione 2017, con una proposta di emendamento presentata da otto consiglieri comunali
9:10
Lo fa con un’interrogazione presentata dal coordinatore, Ugo Cappellacci, insieme all’intero gruppo azzurro in Consiglio regionale. Un appello all´esecutivo regionale arriva anche dall´eurodeputato Salvatore Cicu
22:15
Da lunedì 1 maggio, nuove linee, nuova App e nuovo sito. «Più efficacia ed efficienza, più frequenza e meno attesa alle fermate: prima vera riorganizzazione della rete di trasporto urbano dal 1992», dichiara il presidente Roberto Mura
© 2000-2017 Mediatica sas