Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresAmbienteParchi › Giancarlo Pinna racconta Ecco la mia Asinara
M. P. 14 agosto 2014
In occasione della celebrazione dei 30 anni dal convegno internazionale " Il Comune ed i Parchi Naturali Regionali e Nazionali" che si tenne nel 1984, Giancarlo Pinna racconterà: Ecco "La mia Asinara"
Giancarlo Pinna racconta Ecco la mia Asinara


PORTO TORRES - Presso la sala Filippo Canu il 4 settembre prossimo alle ore 19 si celebreranno i 30 anni dal convegno internazionale "Il Comune ed i Parchi Naturali Regionali e Nazionali" che si tenne presso il centro culturale di Porto Torres dal 1° al 4 settembre 1984. Per l'occasione Giancarlo Pinna racconterà: Ecco "La mia Asinara". Il convegno internazionale sui parchi che si tenne dal 1° al 4 settembre 1984 costituì una tappa importante per la realizzazione del Parco Nazionale dell'Asinara. Parteciparono studiosi e direttori di parchi provenienti da diverse parti del Mondo, amministratori locali e cittadini di Porto Torres, parlamentari e consiglieri regionali.

Un lungo dibattito su Comune e Parchi Naturali Nazionali e Regionali. Per la prima volta l'equipe di studio sull'Asinara, costituita a Parigi dalla Federazione Mondiale delle Città Unite, fece conoscere i dati e le meraviglie relative alla flora e la fauna dell'Isola dell'Asinara. Per la prima volta più di centocinquanta partecipanti al memorabile convegno, insieme ad almeno dieci operatori televisivi, invasero pacificamente l'isola carcere per raccontare al Mondo la bellezza di quella metà del territorio amministrativo di Porto Torres. Giancarlo Pinna, già Vice Sindaco della città turritana e Consigliere Internazionale della Federazione Mondiale delle Città Unite, racconterà aspetti inediti o poco conosciuti relativi alla sua opera all'estero per ottenere la solidarietà internazionale che vedesse affermato il diritto che il Comune potesse autodeterminare l'utilizzo di una parte consistente del suo territorio.
Commenti
10:41
Il materiale raccolto è stato differenziato per essere poi conferito presso l’Isola ecologica, così come previsto dagli accordi presi con l’Amministrazione comunale di La Maddalena
© 2000-2016 Mediatica sas