Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaAmbiente › Porto Torres,Canu (Cd): «sia resa pubblica la gestione rifiuti»
Red 23 agosto 2014
«Sia reso pubblico il resoconto della gestione del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti». È la richiesta del consigliere Angelo Canu del Centro democratico al sindaco Beniamino Scarpa
Porto Torres,Canu (Cd): «sia resa pubblica la gestione rifiuti»


PORTO TORRES - «Sia reso pubblico il resoconto della gestione del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti». È la richiesta del consigliere Angelo Canu del Centro democratico al sindaco Beniamino Scarpa. La motivazione della richiesta, espressa nell’interrogazione, nasce dalla necessità di rendere giudicabile e visibile il rapporto sulle spese, ai cittadini del comune di Porto Torres, «che nonostante i buoni risultati non hanno avuto nessuna diminuzione nelle imposte», si legge nel documento.

Pubblicazione dei dati su quantità, costi e ricavi dello smaltimento dei rifiuti differenziati, affidati alla Ciclat, l'ente che gestisce il servizio di raccolta porta a porta in città, per vederci chiaro sul tipo di beneficio economico che ne trae il cittadino, e «se vi è la possibilità di ridurre la tassa sui rifiuti, che non ha mai subito un rilevante calo», precisa Canu. Nell’interrogazione si sottolinea che tutte le tipologie di rifiuto hanno un mercato che remunera la loro commercializzazione, «i ricavi che si ottengono dal riciclo sono preziosi, dall’umido si ricava un ottimo concime naturale, tutte trasformazioni che rendono parecchio denaro», dichiara il consigliere del Centro democratico.

Inoltre i riconoscimenti ai Comuni Ricicloni ha fatto scattare delle vere e proprie competizioni tra comuni virtuosi per aggiudicarsi la premialità, «pertanto chiedo in quale posizione si classifica il nostro comune di Porto Torres», si domanda Canu. Anche per tale motivo, si evidenzia nell’interrogazione, sarebbe necessario conoscere il resoconto complessivo della raccolta e smaltimento rifiuti, ma soprattutto renderlo pubblico ai cittadini.
Commenti
19:24
Spazzatura di ogni genere abbandonata nello spazio tra la recinzione e il muro che delimita l’area dove sono state riprese le lavorazioni necessarie a completare l’opera avviata dalla società appaltatrice Lakit Srl
14:44
Lunedì 10 ottobre alle 11 i responsabili della Syndial, la società incaricata ad attuare le bonifiche nell’area industriale di Porto Torres, presenterà al pubblico presso il Museo del Porto lo studio di impatto ambientale e il relativo Progetto Nuraghe fase 1 “Realizzazione di una piattaforma polifunzionale e di un sito di raccolta” da realizzarsi nella zona industriale di “La Marinella”
17:01
Una pianificazione degli ecocentri a livello regionale per scongiurare un impatto negativo degli impianti sull’ambiente e sulla popolazione. A sollecitare un provvedimento il consigliere regionale Edoardo Tocco (FI)
28/9/2016
Gli addetti dell´azienda che gestisce il servizio di igiene urbana, intervenuta su richiesta dell´amministrazione comunale ha effettuata una vasta pulizia nei vari terreni e cunette dove stati rimossi quintali di spazzatura tra oggetti di plastica, lattine, materiali della frazione indifferenziata, rifiuti ingombranti con gli scheletri arrugginiti di qualche elettrodomestico
18:48
«Ben venga la riforma delle agenzie ed il lavoro in rete», ha dichiarato nell´occasione l´assessore regionale dell´Ambiente
28/9/2016
Lo ha affermato l’assessore della Difesa dell’Ambiente Donatella Spano, commentando l’esito della riunione di ieri della Commissione Ambiente ed Energia della Conferenza delle Regioni
28/9/2016
"CircOliamo", la campagna educativa itinerante di sensibilizzazione sul corretto smaltimento dei lubrificanti, ha fatto tappa a Sassari, in piazza d´Italia
27/9/2016
Il dato emerge nella tappa a Olbia di CircOLIamo, la campagna educativa itinerante organizzata dal Consorzio obbligatorio degli oli usati con il patrocinio del ministero dell´Ambiente, Anci e Regione Sardegna
29/8/2016
Mercoledì 31 agosto resterà chiuso sino alle ore 14. I tecnici del Comune di Sassari eseguiranno il trattamento fitosanitario
© 2000-2016 Mediatica sas