Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaAmbiente › Porto Torres,Canu (Cd): «sia resa pubblica la gestione rifiuti»
Red 23 agosto 2014
«Sia reso pubblico il resoconto della gestione del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti». È la richiesta del consigliere Angelo Canu del Centro democratico al sindaco Beniamino Scarpa
Porto Torres,Canu (Cd): «sia resa pubblica la gestione rifiuti»


PORTO TORRES - «Sia reso pubblico il resoconto della gestione del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti». È la richiesta del consigliere Angelo Canu del Centro democratico al sindaco Beniamino Scarpa. La motivazione della richiesta, espressa nell’interrogazione, nasce dalla necessità di rendere giudicabile e visibile il rapporto sulle spese, ai cittadini del comune di Porto Torres, «che nonostante i buoni risultati non hanno avuto nessuna diminuzione nelle imposte», si legge nel documento.

Pubblicazione dei dati su quantità, costi e ricavi dello smaltimento dei rifiuti differenziati, affidati alla Ciclat, l'ente che gestisce il servizio di raccolta porta a porta in città, per vederci chiaro sul tipo di beneficio economico che ne trae il cittadino, e «se vi è la possibilità di ridurre la tassa sui rifiuti, che non ha mai subito un rilevante calo», precisa Canu. Nell’interrogazione si sottolinea che tutte le tipologie di rifiuto hanno un mercato che remunera la loro commercializzazione, «i ricavi che si ottengono dal riciclo sono preziosi, dall’umido si ricava un ottimo concime naturale, tutte trasformazioni che rendono parecchio denaro», dichiara il consigliere del Centro democratico.

Inoltre i riconoscimenti ai Comuni Ricicloni ha fatto scattare delle vere e proprie competizioni tra comuni virtuosi per aggiudicarsi la premialità, «pertanto chiedo in quale posizione si classifica il nostro comune di Porto Torres», si domanda Canu. Anche per tale motivo, si evidenzia nell’interrogazione, sarebbe necessario conoscere il resoconto complessivo della raccolta e smaltimento rifiuti, ma soprattutto renderlo pubblico ai cittadini.
Commenti
23/6/2016
Fuga dal campo rom, la situazione di degrado insostenibile costringe le famiglie residenti a scappare alla ricerca di aree vivibili
24/6/2016
Più controlli nei litorali e verifiche sui rifiuti abbandonati per strada: nuovi indirizzi che aumentano le sanzioni per i trasgressori. L´attività sarà potenziata con l´inserimento in organico di sei vigili stagionali
16:48
Ad un anno di distanza i familiari e l’associazione culturale, costituita per ricordarlo, col patrocinio dell’amministrazione comunale, organizzano una serata in suo onore
13:03
Da oggi, il sito riapre al pubblico anche nei fine settimana. L’Università degli Studi di Cagliari propone un’offerta completamente rinnovata, l’orario continuato e visite guidate in lingua straniera con nuovi servizi e spazi da scoprire
24/6/2016
Martedì, l´aula magna della Facoltà di Ingegneria e Architettura dell’Università ospiterà la conferenza finale del progetto finanziato dal Programma Enpi Cbc Med, di cui la Regione Autonoma della Sardegna è l’Autorità di Gestione
24/6/2016
Sul fondale della Baia c´è un tesoro scoperto quarant´anni fa, ma rimasto celato ai più fino ai giorni nostri. Il Comitato di Borgata vorrebbe che ora questo tornasse alla ribalta per essere conosciuto, per divenire un´ulteriore attrazione turistica tra le meraviglie che appartengono al comprensorio di Porto Conte
24/6/2016
Ieri, a Roma, il Comune di Sassari (unico tra gli enti locali di grandi aree) ha ottenuto il riconoscimento da Legambiente e Raee. Il sindaco Nicola Sanna dedica il premio a Massimo Fresi
© 2000-2016 Mediatica sas