Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCronacaCronaca › Violenza tra le mura di casa, arresto a Porto Torres
Red 7 settembre 2014
Un pescatore, di origine siciliana ma residente a Porto Torres, Giovanni Maniaci di 45 anni, è stato arrestato giovedì per maltrattamenti e lesioni nei confronti della compagna
Violenza tra le mura di casa, arresto a Porto Torres


PORTO TORRES - Costringeva la convivente a non uscire di casa, chiudendola a chiave e staccandole il telefono, e la sottoponeva a continue violenze. Un pescatore, di origine siciliana ma residente a Porto Torres, Giovanni Maniaci di 45 anni, è stato arrestato giovedì su ordinanza di custodia cautelare in carcere, per maltrattamenti e lesioni nei confronti della compagna, una 25enne di Porto Torres. La donna si è ribellata dopo l’ennesimo atto di violenza e con l’aiuto della madre è riuscita a scappare di casa e raggiungere la stazione dei carabinieri di Porto Torres.

Un anno di soprusi, insulti e vessazioni varie, a fare da padrone l’eccessiva gelosia e possessività nei confronti della donna che subiva un uomo col tempo divenuto sempre più geloso della donna e più geloso diventava, più aumentava la sua violenza nei confronti della compagna. Fino a giovedì, quando le indagini condotte dal gennaio 2013, ad opera del comando dei carabinieri guidati dal capitano Romolo Mastrolia, hanno portato all’arresto dell’uomo e al suo trasferimento presso il carcere di Bancali, dove si trova attualmente in attesa del processo. Nel Nord Sardegna – come evidenziato dai carabinieri – il fenomeno dei maltrattamenti in famiglia è allarmante: si registra in media un caso ogni tre giorni.
Commenti
16/1/2017
La banda dello smeriglio ha tentato un furto nel punto vendita di San Giovanni Suergiu. I Carabinieri hanno aperto le indagini del caso
9:32
La giovane è stata fermata dai dipendenti di un’attività commerciale, mentre cercava di allontanarsi con degli alcolici all’interno di una borsa, attraverso il varco riservato all’accesso dei clienti
15:33
Il padre e il comandante dell´imbarcazione saranno processati per la morte di Letizia Trudu, la bambina di 11 anni uccisa nell´estate del 2015 dall´elica dello yacht dal quale si era tuffata assieme al padre e alla sorellina nelle acque di Santa Margherita di Pula
10:00
Una decina dei suddetti puntatori sono risultati difformi dalle categorie consentite mentre i rimanenti erano del tutto privi di etichettatura identificativa. Denunciato il titolare dell´attività
12:00 video
Un Maggiolone Volkswagen vecchio modello è stato incendiato questa mattina in Largo Dello Sperone. Le indagini sono affidate ai carabinieri che dovranno stabilire se la natura dell'episodio è un atto intimidatorio rivolto al titolare del mezzo
10:39
Il giovane aveva della marijuana in tasca e ha ammesso di aver acquistato lo stupefacente per rivenderlo a suoi coetanei frequentatori degli istituti scolastici cittadini
16/1/2017
Il Tribunale del Riesame di Sassari ha disposto il dissequestro dell´area esterna del noto locale di Baja Sardinia. Il sequestro era stato disposto con l´accusa di abuso edilizio
16/1/2017
I giudici del Tribunale del Riesame di Sassari hanno rigettato le richieste di revoca e attenuazione della misura cautelare del divieto di dimora per il primo cittadino Dionigi Deledda. Stessa sorte per la segretaria comunale
16/1/2017
Tre slot e una macchina cambiamonete è il bilancio del furto avvenuto nella tabaccheria al numero 26 di via Tarragona ad Alghero. Le indagini sono affidate alla Polizia di Stato
16/1/2017
Condannato per abusi sessuali con una sua alunna e sospetti di adescamento verso una seconda: una sentenza più pesante di quella chiesta dall´accusa è stata inflitta dal giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Cagliari Roberto Cau. Prevista anche una provvisionale di 80mila euro alle parte civili
© 2000-2017 Mediatica sas