Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCulturaConcerti › 50° premio per il Coro polifonico Turritano
M. P. 12 settembre 2014
Un concerto sulle note di alcuni dei più grandi compositori di musica polifonica: così il Coro Polifonico Turritano fondato nel 1959 festeggia il suo 50° premio
50° premio per il Coro polifonico Turritano


PORTO TORRES - Un concerto sulle note di alcuni dei più grandi compositori di musica polifonica: così il Coro Polifonico Turritano fondato nel 1959 festeggia il suo 50° premio, un risultato raggiunto in seguito all’assegnazione dell’ultimo riconoscimento ottenuto pochi giorni fa, al Concorso Internazionale di Chivasso, dove il Coro turritano si è qualificato secondo.

L’appuntamento è per domani 13 settembre alle ore 20 presso la Basilica di San Gavino a Porto Torres. Il concerto diretto dal Maestro Laura Lambroni, nominata all'indomani del Festival Voci d'Europa, Direttore artistico del Coro polifonico turritano, prevede un repertorio che spazia dalla polifonia rinascimentale a quella contemporanea. Domenica 14 settembre il Coro si esibirà inoltre a Modolo in occasione della conclusione della festa della Madonna del Grappolo, nella chiesa a lei dedicata alle ore 20.30, con lo stesso repertorio.
Commenti
14:06
L’attesissimo ritorno di Carmen Consoli, la prima nazionale del tour estivo di Daniele Silvestri, il mediterraneo di Mauro Palmas & Arrogalla, la world music di Ambra. Ed ancora: il reggae dei Train to Roots e dei Riptiders, la bossa nova di Chiara Effe, le poesie sonore di Davide Casu, l’armonica internazionale di Moses e l’electro swing dei Sweet Life Society. Quest’estate, dal 19 al 23 luglio, al Parco dei suoni, cinque notti da ricordare con la grande musica firmata da Sardegna concerti
19/6/2017
Il concerto di Andrea Pilloni, in programma venerdì sera, inaugura il restauro dell’organo Piras custodito nella chiesa parrocchiale di San Leonardo e costituisce il terzo appuntamento della 17esima Rassegna internazionale organistica, inserita nel Festival del Mediterraneo organizzato dall’associazione “Arte in musica”
30/12/2016
La star del Capodanno sassarese è Raphael Gualazzi che si alternerà tra pianoforte e tastiere elettriche e sarà accompagnato dalla band con la quale ha iniziato il suo “Love Life Peace Tour”. Proroghe orari nei locali
© 2000-2017 Mediatica sas