Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCulturaManifestazioni › Le Giornate europee del Patrimonio a Porto Torres
M. P. 16 settembre 2014
Il 20 e il 21 settembre si celebrano le Giornate europee del patrimonio. Visite gratuite all´Antiquarium turritano e l´area archeologica, il Museo del Porto, la Basilica e la cripta di San Gavino
Le Giornate europee del Patrimonio a Porto Torres


PORTO TORRES - Fine settimana all’insegna della cultura, un viaggio attraverso le bellezze millenarie e le ricchissime suggestioni del patrimonio archeologico e storico di Porto Torres, per condurci alla riscoperta di una dimensione alternativa a quella del quotidiano. Protagonisti, l'Antiquarium turritano e l'area archeologica, il Museo del Porto, la Basilica e la cripta di San Gavino. Il 20 e 21 settembre si celebra la 31a edizione delle "Giornate Europee del Patrimonio", manifestazione ideata nel 1991 dal Consiglio d'Europa e dalla Commissione Europea, con l'intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio culturale tra le nazioni Europee. Sabato 20 settembre i siti osserveranno l'apertura prolungata fino alle ore 24.

La Soprintendenza per i Beni Archeologici di Sassari e Nuoro e il Comune di Porto Torres aderiscono a questa importante iniziativa di promozione culturale e, grazie alla collaborazione delle associazioni e degli operatori culturali e turistici, invitano la cittadinanza a partecipare ad un fine settimana di spettacoli, laboratori, mostre, letture e visite guidate. Durante la giornata di sabato 20 settembre il Museo archeologico Nazionale "Antiquarium Turritano" e l'area archeologica aprirà al pubblico al costo simbolico 1 euro. Durante la giornata di domenica 21 sarà applicata la tariffa normale. Al Museo archeologico, sabato alle ore 21, l’Associazione Danza Estemporada presenta lo spettacolo “Studio per The Wall”, liberamente tratto dal capolavoro dei Pink Floyd del 1982. Sempre sabato il Museo del Porto ospiterà dalle ore 10 alle ore 24 la Mostra fotografica "15 anni del Calendario della Vela Latina" di Antonio Mannu, che rimarrà aperta anche domenica dalle 10 alle 20. Una raccolta delle più belle immagini delle manifestazioni legate alla Vela Latina, tra cui la "Bordeggiata" di Porto Torres.

Tra gli appuntamenti con la cultura non potevano mancare le visite guidate gratuite, sabato dalle ore 17 alle ore 18, presso la maestosa Basilica e nella sua suggestiva e preziosa cripta, a cura di Turris Bisleonis - Cooperativa di Servizi Culturali e Turistici con introduzione alla visita a cura degli studenti delle scuole cittadine. Visite guidate gratuite by night sempre nella Basilica e Cripta alle ore 22 e alle ore 23. Si riprende domenica con un’altra giornata ricca di appuntamenti: all’Antiquarium (dalle ore 9.30, 11.00, 12.30, 15.00) visite guidate gratuite a cura del personale Mibact, dalle 16 alle 19 Laboratorio educativo museale denominato "Tappeti di pietra. La tecnica del mosaico in età romana" (h. 16-18) e visita guidata gratuita sul tema del mosaico (ore 18) a cura de L'ibis - Cooperativa Servizi Culturali e Turistici con la partecipazione della classe 5ª A, plesso “De Amicis” (scuola primaria, Ist. Comp. n. 2 di Porto Torres).

Inoltre sempre domenica sarà possibile assistere, alle ore 20 al Museo del Porto, il Reading poetico "I poeti Turritani raccontano di mare in lingua bainzina", incontro di letture poetiche in lingua portotorrese sul tema del mare, curato dall'Associazione Poeti Turritani. Infine, sempre nella giornata di domenica, presso la Basilica di San Gavino e cripta previste le visite guidate gratuite dalle ore 17 alle 18. Le visite saranno sospese dalle 13 alle 15 e durante le funzioni religiose.
Commenti
26/7/2016
L’avvio in ritardo del cartellone estivo? «Mancanza di programmazione» sostengono alcuni esponenti della minoranza. L’approvazione del programma delle manifestazioni estive da parte della giunta comunale arriva quasi fuori tempo massimo, spostando tutte le manifestazioni ad agosto e settembre
7:37
Presentati questa mattina, tutti gli appuntamenti della Discesa dei Candelieri e le novità dell´edizione 2016
9:02
Siglato a Palazzo Ducale, davanti a sindaco e segretario comunale, l´atto con il quale il gremio devoto a San Maurizio accetta le indicazioni della commissione intregremiale e della commissione storica della Faradda
26/7/2016
L’edizione 2016 vedrà protagonisti gruppi provenienti da Cuba, Patagonia, Bolivia, Jacutia e Sardegna, e si articolerà da giovedì 28 luglio a lunedì 1° agosto nei comuni di Pula, Carloforte, Assemini e Aritzo
© 2000-2016 Mediatica sas