Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaAmministrazione › Porto Torres, De Luca è il nuovo dirigente contabile
M. P. 17 settembre 2014
Francesco De Luca è il nuovo dirigente contabile del Comune di Porto Torres. L’incarico di responsabile dell’Area Finanze gli è stato conferito a tempo pieno e determinato fino al termine del mandato del Sindaco
Porto Torres, De Luca è il nuovo dirigente contabile


PORTO TORRES - Francesco De Luca è il nuovo dirigente contabile del Comune di Porto Torres. L’incarico dirigenziale di responsabile dell’Area programmazione, controllo, finanze, bilancio ed economato gli è stato conferito a tempo pieno e determinato, con decorrenza dal 1 ottobre e per tutta la durata del mandato del Sindaco Beniamino Scarpa. Il concorso pubblico per reclutare un dirigente dei servizi finanziari, riservata al personale dell’Ente era stato indetto il 13 agosto, mentre il 15 settembre è stata approvata la relativa graduatoria, nella quale l’unico candidato partecipante, appunto De Luca, è risultato idoneo alla nomina.

Con precedenti decreti del Sindaco erano state conferite, nel corso dell’anno 2013-2014, le funzioni dirigenziali ai dirigenti a tempo indeterminato in servizio presso l’Ente, e al Segretario Generale del comune di Porto Torres, Giovanna Maria Piga. Al dott. Francesco de Luca sarà erogato, oltre allo stipendio tabellare previsto dal contratto collettivo vigente, la retribuzione di posizione, risultante dalla pesatura delle posizioni dirigenziali. Cessano dopo 22 anni le funzioni dirigenziali alla Programmazione e Bilancio che erano sinora in capo a Franco Satta, a cui sono stati assegnati il settore Ambiente e Tutela del Territorio.
Commenti
16:33
In bilico la tenuta della maggioranza ad Oristano, dove il Comune rischia seriamente il commissariamento da parte della Regione che però è intenzionata a vederci chiaro sul provvedimento di riequilibrio di bilancio, bocciato per la seconda volta dal Consiglio comunale grazie ai voti di quattro dissidenti del centrosinistra
18:07
Il caso del comune di Oristano, in cui, dopo due convocazioni, l´assemblea consiliare non ha ancora approvato il riequilibrio del bilancio, viene approfondito in queste ore dagli uffici dell´assessorato degli Enti Locali
© 2000-2016 Mediatica sas