Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresAmbienteManifestazioni › Ambiente: Puliamo il Mondo a Castelsardo
A.B. 25 settembre 2014
Sabato, la cittadina costiera tornerà ad essere protagonista della giornata ecologica organizzata da Legambiente, in collaborazione con l’Anci
Ambiente: Puliamo il Mondo a Castelsardo


CASTELSARDO – Sabato 27 Settembre, Castelsardo torna ad essere protagonista della giornata ecologica “Puliamo il Mondo”. Infatti, l’Amministrazione Comunale ha aderito all’iniziativa promossa (in Italia) da “Legambiente”, in collaborazione con l’“Anci”. La manifestazione si pone l’obbiettivo di sensibilizzare i cittadini, specie le nuove generazioni, al rispetto dell’ambiente ed al contributo che ciascuno può dare per mantenere pulita la propria città, le strade, le piazze, i giardini, i parchi, le spiagge, i siti storici, le aree archeologiche.

I protagonisti della giornata saranno soprattutto i ragazzi delle scuole elementari di Castelsardo e di Lu Bagnu, e quelli delle scuole medie e del liceo scientifico, ai quali verranno consegnati i kit di Legambiente (cappellino, pettorina e guanti). Ma prenderanno parte alla manifestazione anche i rappresentanti delle Istituzioni, dai Carabinieri alla Capitaneria di Porto, al Corpo Forestale e le associazioni di volontariato: la locale Compagnia Barracellare, il Corpo di soccorso a mare e diverse associazioni: in particolare, il Tennis club Castelsardo, si occuperà della pulizia del parco giochi di Via Sedini; il Circolo dell’Anglona dell’area del parco storico di Manganella, mentre l’associazione “Nuovi Orizzonti”, curerà, sotto le direttive della Soprintendenza archeologica di Sassari, il recupero dell’area del Nuraghe Spighia, oggi assediato dai rovi. Proprio la sistemazione del percorso di accesso e dell’area circostante il nuraghe Spighia, posto in una collina a ridosso dell’abitato che sovrasta il porto turistico, è il principale obiettivo che la giornata castellanese si pone, restituendo così a cittadini e visitatori la possibilità di visitare un nuraghe in buono stato di conservazione posto nelle immediate vicinanze del centro abitato.

Il lavoro dei volontari e dei ragazzi delle scuole medie sarà seguito dal personale della soprintendenza per i beni archeologici, che ha incaricato Maria Chiara Satta di coordinare l’intervento. Ma i siti interessati dalla giornata ecologica sono diversi. A Castelsardo, dopo il raduno alle ore 9, in Piazza Pianedda, si organizzeranno diversi gruppi, che si dirigeranno verso: il parco Grannaddu, il parco storico di Manganella e, appunto, il nuraghe Spighia. A Lu Bagnu, invece, ci si radunerà alle 9 nel piazzale del mercato, per dirigersi verso le spiagge e verso le aree retrodunali. Alla manifestazione hanno dato il proprio sostegno la società di gestione del servizio di igiene urbana, Gesenu, ed alcune attività commerciali e diversi ristoranti che metteranno a disposizione dei partecipanti merende ed acqua.
Commenti
17/2/2017
Il Carnevale è iniziato con il primo evento in calendario: “A Carrasciali si sa...”, spettacolo di varietà andato in scena sul palco del Teatro del Carmine. Tanti gli appuntamenti in programma da giovedì 23 a martedì 28 febbraio
© 2000-2017 Mediatica sas