Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCronacaArresti › Maltrattamenti in famiglia, arrestato trentenne a Porto Torres
Red 26 settembre 2014
I Carabinieri della Compagnia di Porto Torres, ieri sera, hanno arrestato G. A., 30enne disoccupato, per maltrattamenti in famiglia. Interventi per episodi di violenza anche a Sennori e Sedini
Maltrattamenti in famiglia, arrestato trentenne a Porto Torres


PORTO TORRES - I Carabinieri della Compagnia di Porto Torres, ieri sera, hanno arrestato G. A., 30enne disoccupato, per maltrattamenti in famiglia in esecuzione della misura di sicurezza disposta dal Gip del Tribunale di Sassari sulla base dei riscontri effettuati dai Carabinieri nelle scorse settimane. L’uomo, piccolo pregiudicato, si era reso responsabile di una serie di episodi di violenza e minacce nei confronti degli anziani genitori e della sorella, che convivevano con lui conviventi a Porto Torres.

La misura della libertà vigilata verrà scontata dall’uomo in una comunità alle porte di Sassari. I Carabinieri della Compagnia di Porto Torres sono intervenuti per atti persecutori e maltrattamenti in famiglia anche in Sennori, dove una donna 45enne sarebbe stata ingiuriata e percossa dall’ex convivente che pretendeva di avere con lei un rapporto sessuale, e in Sedini, dove nei confronti di un 60enne è stata adottata la misura dell’allontanamento dalla casa familiare a seguito di una serie di episodi di violenza e minaccia procurati alla ex moglie coetanea ed alla figlia 20enne, che avevano provocato nelle donne un grave stato di ansia.
Commenti
14:43
Il 43enne romeno Tudor Gramisteanu è stato arrestato lunedì sera dai Carabinieri della locale Stazione con l´accusa di tentato furto aggravato
12:02
I Carabinieri della Stazione di San Nicolò Gerrei hanno sorpreso due persone, padre e figlio, nella piantagione. Sequestrate una quarantina di piante di cannabis
22/8/2016
Si inizia a fare luce sull'omicidio avvenuto sabato mattina in località Sa Vadde de S'Apara. Circa un'ora dopo l'omicidio, Gaetano Porcu, fratello minore dell'ucciso Antonio, si è costituito in caserma
23/8/2016
Sono decine le telefonate con richieste di intervento per furti commessi tra gli ombrelloni. L´ultimo caso ieri pomeriggio: due migranti 16enni sono stati denunciati
22/8/2016
I Carabinieri hanno arrestato un 35enne, con le accuse di lesioni aggravate, violazione di domicilio e porto di oggetti per offendere
© 2000-2016 Mediatica sas