Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresAmbienteAnimali › Falco reale in difficoltà ricoverato a Bonassai
Red 29 settembre 2014
È probabile che, durante un volo all´imbrunire, il rapace abbia sbattuto con violenza il capo e non sia più stato capace di riprendere il volo
Falco reale in difficoltà ricoverato a Bonassai


STINTINO – Lo ha trovato vicino al portone della sua abitazione che, con difficoltà, si muoveva sul selciato. Così una signora di Stintino che vive a Capo Falcone, nei giorni scorsi, ha chiamato il Comune per segnalare la presenza di un giovane esemplare di falco reale.

È probabile che, durante un volo all'imbrunire, il rapace abbia sbattuto con violenza il capo e non sia più stato capace di riprendere il volo. Il vicesindaco Angelo Moschella si è mobilitato e, dopo aver chiamato i barracelli che hanno preso in custodia il rapace, ha contattato il centro di Bonassai dove il falco è stato “ricoverato”.

I veterinari del centro che si occupa del recupero della fauna selvatica ferita avrebbero riscontrato all'animale un trauma cranico. Il giovane falco reale sarà curato a Bonassai e, una volta in forze, sarà liberato dagli uomini del Corpo forestale nella zona dove è stato ritrovato, a Capo Falcone.
Commenti
24/6/2016
Anche quest´anno, il Comune di Sassari ha previsto un tratto di spiaggia dedicata agli amici a quattro zampe, che potranno andare coi loro padroni a divertirsi ed a fare il bagno
24/6/2016
«E’ la Sardegna la prima regione in cui sono stati sperimentati i lattometri negli ovini», annuncia l´Aras. Sono stati testati nei giorni scorsi a Villanovafranca, nell’allevamento di Francesco Sanna
25/6/2016
Martedì sera, il salone sociale di Guardia Grande ospiterà l´assemblea pubblica organizzata dal Comitato Zonale Nurra sul tema dei danni causati dalla fauna selvatica e le modalità di abbattimento dei cinghiali programmate dall’Azienda Speciale del Parco regionale di Porto Conte
25/6/2016
Il Servizio di Sanità Animale dell´Azienda Sanitaria di Nuoro, diretto da Marina Deledda, invita gli allevatori di suini dei Comuni interessati da focolai di Peste Suina Africana a rispettare rigorosamente le norme sanitarie che impongono le cosiddette “zone di restrizione”
© 2000-2016 Mediatica sas