Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresSportVela › Castelsardo: applausi per la Veleggiata Tre Torri
A.B. 30 settembre 2014
Nel week-end, le acque antistanti la cittadina castellanese hanno ospitato le quattro categorie in gara: Vele bianche minori di dieci metri, Vele bianche da 10 metri in su, Sailboats minori di 10 metri e Sailboats da 10 metri in su
Castelsardo: applausi per la Veleggiata Tre Torri


CASTELSARDO – Nel weekend, Castelsardo ha ospitato la “Veleggiata Tre Torri. Ancora una volta, le condizioni meteo hanno dato man forte ad organizzatori e partecipanti, offrendo una bellissima giornata di sole e vento, ricca di velocità e di strategie azzeccate. La manifestazione è andata in scena grazie al Comune di Isola Rossa, Castelsardo, Sorso e Stintino, alla Camera di Commercio Nord Sardegna, all’Assonautica, alla “Gecas spa”, alla cooperativa “Il cigno”, alla “Spanu bibite cantina sociale di Sorso” ed ai circoli Lega Navale Italiana Castelsardo e golfo dell'Asinara ed ai circoli nautici Punta Canneddi e Torres.

La giornata di sabato e partita da Stintino, dove, a motore, la comitiva si è trasferita a Castelsardo; poi, all'arrivo delle barche, si è proceduto con il protocollo di partenza. Grazie ad un vento con raffiche apparenti di circa 30nodi, la flottiglia si è spostata su Isola Rossa bordeggiando di bolina. In serata, i co-organizzatori del circolo Punta Canneddi, hanno imbandito una magnifica cena, con un ottimo vino locale. Domenica, invece, dopo aver capito la direzione del vento, c’è stata la partenza verso Castelsardo, dove il record di percorrenza è andato a “Jacaranda”, che ha percorso 10miglia in 1h47’55”, mentre il record di velocità è andato a “Nur”, che ha raggiunto punte di oltre 10nodi. Al rientro in porto, pranzo e premiazioni per le quattro categorie in gara.

Nella categoria “Vele bianche minori di dieci metri”, si è imposto “Free bug” di Antonio Nuvoli, davanti ad “Agitation” di Toto Scarduzzio e ad “Aguaplano” di Paolo Carlini. Per le “Vele bianche da 10 metri in su”, vittoria per “Bizzarra” di Andrea Maltoni, sulla tedesca “Tanimara” e su “Burriana” di Nino Meloni. Nei “Sailboats minori di 10 metri”, primo classificato “Jacaranda” di Giacomo Sini, seguito da “Rebus” di Carlo Meloni. Per quanto riguarda la classifica finale dei “Sailboats da 10 metri in su”, primo “Nur” di Marco Terzitta, secondo “Pulce II” di Italo Senes e terzo “Punta Negra IV” di Depaolini.

Nella foto: un momento della regata
Commenti
29/6/2016
Questa mattina, si è registrata la partenza degli scafi d’epoca, che hanno sostato per tre giorni allo Yacht Club Porto Rotondo
© 2000-2016 Mediatica sas