Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresSportBoxe › Boxe: a Porto Torres successo della squadra sarda
M. P. 30 settembre 2014
Ha riscosso notevole successo la riunione pugilistica interregionale "Memorial Gennaro Mura", tra la rappresentativa sarda e quella campana che si è svolta sabato al Palazzetto dello sport “Alberto Mura”
Boxe: a Porto Torres successo della squadra sarda


PORTO TORRES - Ha riscosso notevole successo la riunione pugilistica interregionale, tra la rappresentativa sarda e quella campana che si è svolta sabato al Palazzetto dello sport “Alberto Mura”, a Porto Torres, organizzata dalla palestra “Boxing club Domenico Mura” col patrocinio del Comune di Porto Torres. Una manifestazione di pugilato dilettantistico per omaggiare al meglio la memoria di Gennaro Mura, giovane amante della boxe, scomparso in aprile a causa di un incidente stradale. Con lui, Domenico Mura insieme ad altri soci avevano fondato la palestra che da tre anni contribuisce a diffondere una disciplina sempre più basata sul coraggio, la forza e l’intelligenza, oltre alla funzione sociale che trasmette la boxe e che rappresenta la medaglia più importante che la nobile arte può vantare.

Il meeting prevedeva 10 incontri: sei tra la Sardegna e la Campania e quattro tra alcuni dei migliori pugili sardi. Da questa prima edizione del “Memorial Gennaro Mura” la Sardegna pugilistica ne esce vincitrice sulla Campania, portando a casa ben tre risultati positivi e un pareggio su sei incontri previsti nell’interregionale. Tre bellissime vittorie: la prima quella di Oggiano Daniele (Boxing Alberto Mura) che ha saputo imporre la sua aggressività agonistica su Del Prete Alessandro (Campania), categoria schoolboy, la seconda di Serra Gianmario (Boxing Domenico Mura) che con azioni determinanti ha saputo costruire minuto dopo minuto la vittoria dell’incontro contro Zaccariello Gaetano (Campania),categoria senior, infine Borto Riccardo (Boxing Domenico Mura) che è riuscito ad imporsi su De Crescenzo Pasquale, (Campania), categoria yunior.

Termina in parità l’incontro, categoria elite, tra Poddighe Antonio (Boxing Domenico Mura) e D’Ambrosio Alessandro (Pug. Battipagliese), miglior match della serata e un Non contest per infortunio tra Aroni Andrea (Boxe torres) e Allegretta Francesco, elite. Unica sconfitta per la Sardegna, quella di Esposito Gino (team Erittu) contro Santoro Francesco (Campania). Bene anche gli altri incontri, due le vittorie per il club Domenico Mura, entrambi categoria senior: Usai Adriano vince su Soggiu Alessandro (Gpa Burruni), e Mura Roberto si afferma contro Tiano Fabrizio (Calangianus). Inoltre riesce ad avere la meglio Cavaglieri Fabio (Team Erittu) su Corongiu Cristopher (Calagianus), youth, mentre la sfida tra Candidda Gianluca (Martellini) e Sanna William (Boxing Domenico Mura), elite, termina in parità.

Soddisfatti i coach per le prestazioni dei loro allievi in particolare Domenico Mura, ex campione italiano nelle categorie giovanili e con alle spalle un curriculum di tutto rispetto, che si fregia degli ottimi risultati realizzati dalla palestra “Boxing club Domenico Mura”, terza nella classifica in Sardegna per risultati e attività svolte: «Sono molto soddisfatto per la riuscita della manifestazione grazie anche al pubblico di Porto Torres e dell’ hinterland che ci ha dimostrato molto affetto, - ha dichiarato Domenico Mura - segno che il nostro impegno e sacrificio è servito a regalare al pubblico uno spettacolo di qualità».
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas