Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresAmbienteDisservizi › Porto Torres: Respinti i ricorsi anti-Abbanoa
M. P. 6 ottobre 2014
Il tribunale di Sassari non ha accolto il ricorso che quaranta cittadini di Porto Torres hanno presentato contro il gestore unico Abbanoa che invitava gli utenti a rendere accessibili i contatori
Porto Torres: Respinti i ricorsi anti-Abbanoa


PORTO TORRES - Il tribunale di Sassari non ha accolto il ricorso che quaranta utenti di Porto Torres hanno presentato contro il gestore unico Abbanoa che invitava gli stessi, nella campagna di regolarizzazione dei contatori inaccessibili, a spostare l’apparecchio all’esterno. «Sono diversi i cittadini che custodiscono il contatore dentro casa, rendendolo inaccessibile alla lettura- scrive in una nota Abbanoa- l’effetto è che la fatturazione, regolare per i più, diventa ipotetica per i privilegiati».

Il regolamento del servizio idrico integrato prevede di spostare il contatore all’esterno per consentire agli operatori di Abbanoa di rilevare i consumi per garantire che tutti gli utenti ricevano la fattura per il servizio fruito. «I titolari delle utenze in questione sono risultati irreperibili oppure non hanno consentito l’accesso ai letturisti. Avrebbero potuto fornire i dati tramite l’autolettura, ma non l’hanno fatto. La regolarizzazione è un atto dovuto nei confronti di tutti i cittadini in regola. Pertanto coloro che non si fossero regolarizzati avrebbero rischiato lo slaccio», si legge in una nota del gestore unico. L’estrema soluzione sarebbe stata adottata, dopo le procedure di preavviso.

Il giudice della sezione civile del Tribunale di Sassari rigettando il ricorso ha riconosciuto la non sussistenza di alcuna “coercizione” da parte di Abbanoa che si metteva a disposizione degli utenti per eventuali chiarimenti. Nella sentenza si legge: «Il ricorso teso ad ottenere un provvedimento cautelare che inibisca l’attuazione dell’interruzione del servizio idrico, minacciato dalla società Abbanoa, non merita accoglimento: ciò in quanto dagli esami degli atti non è di immediata evidenza la presenza del danno causato dalla mora».
Commenti
27/7/2016
Nel quartiere di Monte Rosello medio l´acqua non è adatta al consumo umano diretto come bevanda e per la preparazione degli alimenti. Può essere utilizzata per tutti gli usi igienici compresa l´igiene personale
8:41
In località Scala Mala, Badde Pedrosa e Taniga Malafede l´acqua non è adatta al consumo umano diretto, non può essere bevuta e né usata per la preparazione degli alimenti
26/7/2016
Sono già state avviate le manovre di sezionamento del tratto interessato per evitare ulteriore dispersione di acqua. Durante i lavori l’erogazione all’utenza sarà garantita dalle scorte nei serbatoi
© 2000-2016 Mediatica sas