Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCronacaLavoro › Porto Torres: Si del Consiglio di Stato, reintegrato Garau
M. P. 7 ottobre 2014
Disposto il reintegro al lavoro per l’ex dirigente tecnico ambientale del Comune di Porto Torres, Marcello Garau (44 anni). A dargli ragione anche il Consiglio di stato
Porto Torres: Si del Consiglio di Stato, reintegrato Garau


PORTO TORRES - Disposto il reintegro al lavoro per l’ex dirigente tecnico ambientale del Comune di Porto Torres, Marcello Garau (44 anni). A dargli ragione anche il Consiglio di stato che ha accolto il ricorso di Garau contro il Comune, che lo aveva licenziato il 31 maggio 2011 (Giunta Scarpa) accusandolo di aver mentito su uno dei requisiti che invece aveva attestato di possedere, cioè un passato da dirigente in un ufficio pubblico per almeno 5 anni. Garau aveva ricoperto tale ruolo alla Asl 1, e il 14 dicembre 2009 il Comune di Porto Torres (giunta Mura), dopo che aveva vagliato attentamente i documenti, lo aveva assunto a tempo indeterminato, perché aveva «accertato il possesso dei requisiti richiesti», si legge nell'atto comunale.

In realtà il licenziamento era stato annullato lo scorso anno dalla Corte d’Appello di Cagliari, sezione distaccata di Sassari, pertanto l’ex dirigente poteva chiedere già da allora di rientrare al lavoro. Per Garau la fine di un incubo durato quasi quattro anni, quando dopo aver vinto il concorso nel 2009, il secondo classificato Mario Salvatore Cappai aveva presentato un ricorso al Tar della Sardegna, chiedendo l’annullamento per vizi di violazione di legge ed eccesso di potere e la dichiarazione di nullità del contratto di lavoro. E nel maggio 2011, il licenziamento da parte del Comune di Porto Torres, motivato da una presunta falsificazione dei requisiti per diventare dirigente.

Un provvedimento «impugnato a tutela oltre che del lavoratore, anche del corretto funzionamento dell’Amministrazione e della gestione della cosa pubblica» aveva dichiarato l’avvocato dell’ex dirigente Garau, Marco Enrico. Le sentenze nei vari gradi di giudizio, in questi anni hanno riconosciuto l’esistenza dei requisiti richiesti dal concorso e legittimato il reintegro di Garau nelle funzioni di dirigente tecnico-ambientale. «Non possiamo parlare di vera soddisfazione, avremo voluto che tutto questo non fosse accaduto. Ora però qualcuno dovrà recitare un "mea culpa"», ha sottolineato l'avvocato Enrico. Per l’amministrazione la condanna al risarcimento del danno, quantificato nelle retribuzioni non percepite dal licenziamento alla reintegra. Intanto sono stati notificati al comune di Porto Torres, gli atti del provvedimento emessi dal Consiglio di Stato, e ancora nessuna risposta.
Commenti
14:17
Luca Velluto non perde le redini della Femca-Cisl di Sassari e viene riconfermato segretario durante i lavori del quinto congresso provinciale che si è svolto ieri e giovedì nella sala conferenze dell’hotel Libissonis
21:41
Lunedì mattina, i giovani incontreranno le aziende del nord Sardegna per trasformare le competenze digitali in opportunità di lavoro
19:36
«Crollo dei contratti a tempo indeterminato e aumento oltre la media nazionale dei voucher venduti in Sardegna certificano il fallimento del centrosinistra al Governo nazionale e in Sardegna su lavoro e occupazione». Lo denunciano Bruno Murgia e Paolo Truzzu, parlamentare e consigliere regionale di FdI-An, commentando i dati Aspal ed Inps
12:46
«Salvaguardare i posti di lavoro», chiede nella lettera il consigliere regionale del Psd´az, presidente del Movimento cristiano forza popolare nel giorno in cui a Olmedo va in scena il consiglio comunale aperto
23/2/2017
«La Elmin convoca ad Atene i sindacati, ma non la Regione, che sta alla finestra», dichiara il vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Marco Tedde
30/1/2017
Gli operai hanno convocato per martedì mattina, alle 9.30, un´assemblea davanti ai cancelli della miniera. Nel mirino ancora le istituzioni regionali
© 2000-2017 Mediatica sas