Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresAmbienteOpere › Ponte Romano, pulizia nell’area circostante
M. P. 13 ottobre 2014
Da questa mattina sono cominciati i lavori per il ripristino del decoro nell’area che circonda il Ponte Romano, una tra le più importanti strutture ingegneristiche costruite dai romani
Ponte Romano, pulizia nell’area circostante


PORTO TORRES - Da questa mattina sono cominciati i lavori per il ripristino del decoro nell’area che circonda il Ponte Romano, una tra le più importanti strutture ingegneristiche costruite dai romani nella colonia Iulia di Turris Libisonis all'inizio del I secolo, per collegare la città con il suo ampio e fertile retroterra. Attorno al monumento il più grande esempio del genere dell'isola, che sorge sul fiume Rio Mannu, costruito quasi duemila anni fa e rimasto integro, si sta eliminando il canneto che si è riformato a pochi mesi di distanza dall’ultimo intervento, mentre nella parte superiore del ponte i lavoratori della Multiservizi stanno procedendo con il taglio dell’erba e la pulizia generale.

«Avevamo preso l’impegno di intervenire periodicamente nel monumento – sottolinea l’assessore al Decoro Urbano, Davide Tellini – per evitare che a causa della presenza delle piante diventasse invisibile agli occhi dei visitatori interessati al nostro patrimonio culturale». Il ponte ancora in ottimo stato, fu utilizzato fino al 1985, e oggi è transitabile solo a piedi, ma fino a qualche mese fa con l’arrivo della prima nave da crociera era quasi reso invisibile dalla strada a causa della vegetazione altissima.

Il ponte 135 metri di lunghezza per 8 e mezzo di larghezza è un’opera maestosa che merita di essere sempre salvaguardato dall’oblio. «Compatibilmente con le risorse disponibili e le condizioni meteo abbiamo nuovamente programmato un’importante opera di pulizia dell’area attorno al Ponte Romano», conclude l’assessore. Nei prossimi giorni sono previsti interventi di decoro nelle aree archeologiche di competenza comunale e negli altri quartieri cittadini.
Commenti
27/3/2017
Un progetto da 125 milioni di euro che avrebbe dovuto vedere l’inizio dei lavori nella primavera del 2016. Il consigliere regionale di Forza Italia Marco Tedde ha già presentato un´interrogazione sull´argomento al presidente Pigliaru
27/3/2017
Nell’elenco prezzi elementari saranno compresi quelli della manodopera, dei materiali, dei noli, dei trasporti, delle attrezzature speciali, carburanti e materiali di consumo in genere
21:27
Piano urbanistico attuativo di iniziati privata, c´è l´adozione definitiva. La struttura immobiliare dell´ex Fondazione Brigata Sassari avrà il suo ingresso da viale Adua. Le due pratiche approvate all´unanimità in consiglio comunale
© 2000-2017 Mediatica sas