Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCulturaTeatroEtnia e teatralità: 25 anni di festival a Porto Torres
Mariangela Pala 16 ottobre 2014
25^ edizione del festival “Etnia e Teatralità” al teatro comunale Andrea Parodi, festeggiato in gran stile attraverso un ricco cartellone di eventi: undici appuntamenti di alto livello culturale
Etnia e teatralità: 25 anni di festival a Porto Torres


PORTO TORRES - Venticinquesimo compleanno per il festival “Etnia e Teatralità” al teatro comunale Andrea Parodi, festeggiato in gran stile attraverso un ricco cartellone di eventi: undici appuntamenti di alto livello culturale, allestiti dalla Compagnia teatro Sassari, organizzatrice del festival, che per l’occasione proporrà biglietti a costi molto contenuti: 55 euro il costo dell’abbonamento dell’intera manifestazione (5 euro a spettacolo). Il festival che apre la stagione teatrale 2014/2015 (da ottobre a marzo) contiene un ampio ventaglio di proposte culturali, dai concerti al teatro di prosa, dal dialettale al teatro dei ragazzi, con l’obiettivo di consolidare l'identità del teatro come luogo ideale per tutti i tipi di pubblico. L’iniziativa è stata presentata questa mattina, nella sala conferenze del Palazzo del Marchese, dal responsabile della Compagnia Teatro Sassari, Mario Lubino e dal sindaco Beniamino Scarpa.

«Apprezziamo lo sforzo fatto dalla Compagnia che da venticinque anni riesce a proporre continuamente questa manifestazione. Capiamo quali sacrifici devono sostenere tutti gli operatori culturali in questo periodo – ha sottolineato il sindaco Beniamino Scarpa - che comunque hanno garantito bassi i prezzi degli spettacoli, facendo un regalo alla nostra comunità. Auspichiamo che la risposta sia positiva». Per rendere fruibile il teatro Parodi a più soggetti, si sta studiando una forma di accordo che definisca con precisione le modalità di accesso da parte di tutte le associazioni che fanno attività culturali a Porto Torres. Mario Lubino nel suo intervento pur rimarcando l’importanza del riconoscimento della Regione al Teatro Sassari come Compagnia di interesse regionale (unici nel campo del teatro etnico), ha messo in evidenza i tagli alla cultura in particolare per il teatro che ammontano al 40% da parte della Regione e ha chiesto maggiore disponibilità di risorse al Comune di Porto Torres.

«Abbiamo dovuto fare un enorme sforzo per proporre il programma di eventi che, nonostante tutto, è qualitativamente elevato. In questi venticinque anni tanti artisti importanti sono passati dal palco del festival. Tra loro voglio ricordare Toni Servillo, la Nuova compagnia di canto popolare, Franco Scaldati, Enzo Moscato e Beppe Barra», ha sottolineato Lubino. Il festival dedicato alla memoria del regista Giampiero Cubeddu, l’anima del teatro, prevede rappresentazioni teatrali, concerti, appuntamenti con la comicità, recital in musica. Si comincia sabato 18 ottobre alle ore 21 e domenica 19 ottobre alle ore 19 con “La bilancia dell’angelo” (Compagnia teatro La botte e il cilindro). Seguiranno sabato 1 novembre ore 21 “The sounds of Simons, Paul Simon, le parole e la musica” (Graduates), venerdì 14 novembre alle ore 21 “Mensangem” - Mariano Deidda canta Pessoa, sabato 22 novembre alle ore 21 “Chiedo i danni” di e con Grazia Scucimarra (Compagnia teatrale Il Graffio).

Si prosegue sabato 29 novembre alle 21 con “L’Odissea” (Compagnia Teatro del mondo), sabato 6 dicembre alle 21 e domenica 7 dicembre alle 19 “La gana di lu cuzineri” (Compagnia Teatro Sassari), giovedì 11 dicembre ore 21 “Storiafinta” (Akroama), sabato 13 dicembre ore 21 “Il caso Dorian Gray” (Compagnia Teatro Zeta), domenica 1 febbraio 2015 ore 19 “Disperata per davvero” di e con Laura De Marchi, sabato 7 marzo ore 21 e domenica 8 marzo ore 19 “In ginocchio” (Compagnia Teatro Sassari). Chiusura domenica 29 marzo, ore 19, con “Totò e vice”, di Franco Scaldati, con la regia e l’interpretazione di Enzo Vetrano e Stefano Randisi (Associazione culturale Diablogues – Compagnia Vetrano Randisi). Per informazioni e abbonamenti: Tel. 079 200267 o 349 1926011.
Commenti
20:49
Prosegue la stagione di teatro per ragazzi “Famiglie a teatro” 2016-2017 organizzata dalla compagnia La Botte e il Cilindro
19:53
Apprezzamento ed applausi per l’allestimento teatrale targato Ente Concerti. Domani, è in programma l’unica replica alle ore 16.30
12:17
Domenica 11 dicembre alle ore 19 il secondo Aperi-T della stagione invernale con l´attrice Chiara Murru ed il musicista Roberto Murru, con l´inedito progetto teatrale dello Spazio-T dedicato ai migranti
17:13
Dopo gli spettacoli ad Arzachena, Lanusei e Tempio Pausania, domani sera, ultima data in Sardegna per l´originale mise en scène dell´omonimo romanzo di Edward Morgan Forster. Appuntamento al Padiglione Tamuli nelle ex Caserme Mura di Macomer
© 2000-2016 Mediatica sas