Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaFinanziamenti › Regione stanzia 1,5 mln per lavori alla Pelosa
S.A. 21 ottobre 2014
Il finanziamento mira al completamento del lotto B dei lavori di protezione e valorizzazione della spiaggia della Pelosa nel Comune di Stintino
Regione stanzia 1,5 mln per lavori alla Pelosa


STINTINO - La Giunta regionale riunita ha approvato uno stanziamento di 1,5milioni di euro per il completamento del lotto B dei lavori di protezione e valorizzazione della spiaggia della Pelosa nel Comune di Stintino. Il completamento delle opere finanziate con il provvedimento odierno, complementare alla dismissione e recupero ambientale della strada esistente a monte della spiaggia e all’eliminazione dei parcheggi, prevede l’adeguamento e la realizzazione della nuova viabilità comprese le aree di sosta. Si tratta di interventi minimi, necessari alla riqualificazione di un’area di «elevatissimo interesse naturalistico», ha ricordato l’assessore dell’Ambiente, Donatella Spano, e che permetteranno di completare il recupero del sistema dunale già iniziato.

«E' la conferma della validità del progetto di valorizzazione della spiaggia della Pelosa, oltre che della sua importanza strategica per il sistema costiero regionale e di quello ambientale di Stintino». Il sindaco di Stintino, Antonio Diana, commenta così la notizia di questa sera relativa all'approvazione, da parte della giunta presieduta da Francesco Pigliaru, dello stanziamento di 1,5 milioni di euro per il completamento del lotto B dei lavori di protezione e valorizzazione della spiaggia considerata tra le più belle al mondo. Il completamento delle opere finanziate con il provvedimento odierno – si legge nella nota della Regione – complementare alla dismissione e recupero ambientale della strada esistente a monte della spiaggia e all’eliminazione dei parcheggi, prevede l’adeguamento e la realizzazione della nuova viabilità comprese le aree di sosta. Si tratta di interventi minimi, necessari alla riqualificazione di un’area di elevatissimo interesse naturalistico.

«Lo stanziamento odierno – aggiunge il primo cittadino di Stintino – si aggiunge ai 3,5 milioni ottenuti nel 2012. Adesso stiamo lavorando al progetto definitivo che pensiamo di portare in conferenza di servizi entro la fine dell'anno, al più ai primi del prossimo. Puntiamo, infine, a iniziare i lavori alla conclusione della stagione estiva 2015», chiude Antonio Diana. Il progetto complessivo sulla spiaggia, presentato in consiglio comunale a luglio 2011 e approvato in giunta comunale a gennaio 2012, prevede l’eliminazione della strada asfaltata dalla zona della spiaggia del Gabbiano sino alla Pelosetta, la ricostituzione del sistema dunale e della vegetazione e il posizionamento di un sistema di passerelle in legno in aggiunta a quelle già esistenti, di un parcheggio e un sistema di mobilità.
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas