Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCronacaArresti › Porto Torres: estorsione ad imprenditore, arrestato
M. P. 1 novembre 2014
I Carabinieri di Porto Torres hanno tratto in arresto Bruzzi Mauro, 44enne del luogo, già gravato da numerosi precedenti di polizia. L’uomo è accusato di estorsione in danni di un imprenditore locale
Porto Torres: estorsione ad imprenditore, arrestato


PORTO TORRes - I Carabinieri della Compagnia di Porto Torres hanno tratto in arresto Bruzzi Mauro, 44enne del luogo, già gravato da numerosi precedenti di polizia. L’uomo è accusato di estorsione in danni di un imprenditore locale. L’intera vicenda comincia circa un mese fa, quando Bruzzi accampando una grave situazione debitoria decide di rivolgere le sue attenzioni su un imprenditore del luogo. Dapprima tra i due intercorrono colloqui amichevoli in cui vengono rappresentate difficoltà economiche, che con il corso del tempo si trasformano in minacce nei confronti dell’incolumità della famiglia dell’imprenditore, seguite da richieste di denaro per evitare che possa accadere qualcosa di spiacevole.

L’uomo esasperato a questo punto si rivolge ai Carabinieri che avviano, d’intesa con l’autorità Giudiziaria, un’attività d’indagine e contemporaneamente svolgono una discreta e costante vigilanza in favore delle vittime. L’epilogo della vicenda è di ieri sera quando, dopo numerosi sms minacciosi e colloqui avvenuti nei locali pubblici della zona, Bruzzi ha ricevuto dall’imprenditore una prima rata del denaro estorto, per un importo di 5mila euro. Subito dopo la consegna, l’uomo è stato quindi bloccato dal personale del Nucleo Operativo, appostato nei pressi. L’intera refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario. Bruzzi al termine delle formalità di rito è stato associato alla Casa Circondariale di Sassari Bancali, a disposizione dell’autorità Giudiziaria.
Commenti
16:00
E´ stata una lettera di alcuni residenti al dirigente della Squadra Mobile a far scattare un nuovo blitz della Polizia nel quartiere cagliaritano di San Michele. Il bilancio è di tre persone arrestate, una denunciata e un appartamento abusivo sequestrato
© 2000-2016 Mediatica sas