Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCulturaLibri › Libro sui Giganti Mont’e Prama a Porto Torres
Mariangela Pala 4 novembre 2014
Appuntamento con la storia e il passato, quello dedicato ai Giganti di Mont’e Prama, giovedì 6 novembre alle ore 18.30 presso la libreria internazionale Koinè di Porto Torres
Libro sui Giganti Mont’e Prama a Porto Torres


PORTO TORRES - Appuntamento con la storia e il passato, quello dedicato ai Giganti di Mont’e Prama, giovedì 6 novembre alle ore 18.30 presso la libreria internazionale Koinè di Porto Torres in C.so Vittorio Emanuele 25. Una serata rivolta alle ultime scoperte archeologiche del sito di Cabras con la presentazione del volume "Giganti di Pietra" Fabula Edizioni, scritto da Alessandro Bedini, Carlo Tronchetti, Giovanni Uras e Raimondo Zucca. La scoperta del sito di Monte Prama ha portato alla luce una situazione straordinaria, sia per il numero e la dimensione delle statue, sia per il significato culturale dell'intero contesto.

Alla fine di settembre, dal sito archeologico nelle campagne di Cabras sono infatti riemersi due giganti pugilatori - e potrebbe esservene un terzo, interrato a una maggiore profondità - più integri e soprattutto differenti per postura rispetto ai precedenti scoperti nell'area. I dati di scavo, che sono presentati per la prima volta dettagliatamente in questo volume, consentono di proporre una ipotesi di ricostruzione del sepolcreto e dell'Heroon. Le statue dei pugilatori, arcieri e guerrieri sono un segno potente che marca con forza il territorio, attraverso l'ostentazione dei valori della comunità aristocratica dell' VIII sec. a.C. All'incontro moderato da Enrico Clemente, saranno presenti gli autori Carlo Tronchetti e Raimondo Zucca.
Commenti
19:45
A Sorso la presentazione del libro “Il tribunale dell’Inquisizione di Alghero. Storie di donne e di uomini attraverso documenti inediti del XVIII secolo.”, della ricercatrice algherese Alessandra Derriu
© 2000-2016 Mediatica sas