Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaEconomia › Porto Torres: 3 dicembre vertice Regione ed Eni sulle bonifiche
Mariangela Pala 10 novembre 2014
Il 3 dicembre vertice con Eni sulle bonifiche. Lo ha annunciato il Presidente Pigliaru in occasione dell’incontro con i comuni del territorio, Porto Torres, Sassari e Alghero, l’Università, la Provincia e Novamont, avvenuto questa mattina
Porto Torres: 3 dicembre vertice Regione ed Eni sulle bonifiche


PORTO TORRES - Il 3 dicembre vertice con Eni sulle bonifiche. Lo ha annunciato il Presidente Francesco Pigliaru in occasione dell’incontro con i comuni del territorio, Porto Torres, Sassari e Alghero, l’Università, la Provincia di Sassari e Novamont, avvenuto questa mattina presso la sede del Cnr di Sassari, l’istituto che rappresenta insieme all’Università e a Porto Conte Ricerche un importante centro per la ricerca scientifica e tecnologica.

Alle 11 il primo cittadino di Sassari, Nicola Sanna, con il Presidente della Regione e i sindaci di Alghero e Porto Torres, Mario Bruno e Beniamino Scarpa, il presidente della Provincia e il rettore dell’ateneo turritano si sono recati nello stabilimento di Matrìca dove hanno incontrato l’amministratore delegato Catia Bastioli. Sul futuro della chimica verde il Presidente della Regione sottolinea la positività degli investimenti innovativi necessari per mettere a sistema un potenziale di ricerca sull’agricoltura. «Contemporaneamente agli investimenti importanti che da piccoli possono crescere seguendo i loro tempi, mettiamo apposto il passato, bonificando il territorio per ricevere ulteriori investimenti», ha dichiarato Pigliaru.

Diventa pertanto importante in questa fase, l’interlocuzione con Eni a cui chiedere conto delle bonifiche e degli investimenti. Il 3 dicembre a Cagliari è stato fissato, infatti, il primo degli appuntamenti in calendario. Un vertice con Eni a cui parteciperanno i rappresentanti dei comuni di Porto Torres, Alghero e Sassari, in occasione del quale si farà il punto sulle bonifiche e sui progetti della chimica verde nel territorio turritano. Si da il via alla realizzazione di un progetto di riconversione che inizia ora con i primi insediamenti ma che deve essere molto più massiccia e non riguardare solo l'area industriale di Porto Torres.
Commenti
9:00
Cosi le banconote da 10 e 5 euro sono diventate introvabili soprattutto per le attività commerciali che faticano nel cambio resto con i loro clienti
28/3/2017
I lavoratori dell’indotto dell’Area industriale di Porto Torres (Area di crisi complessa) potranno contare su un progetto di riconversione da 3 milioni di euro fondato sulle politiche attive del lavoro, che dovrà favorire il loro reinserimento occupazionale.
15:46
In investimento di oltre 1,5 milioni di euro, Oristano è tra le principali città italiane a poter vantare infrastrutture telefoniche di nuova generazione
28/3/2017
Nel corso della riunione verranno esaminati, in particolare, lo stato di avanzamento dell’iter di valutazione delle proposte presentate e i tempi per l’avvio dei progetti
28/3/2017
A proporre l’emendamento alla manovra finanziaria il capogruppo regionale di Forza Italia Pietro Pittalis, l’ex assessore al turismo Luigi Crisponi (Riformatori) e il capogruppo del Psd’Az Angelo Carta
28/3/2017
Il patron di Moby ha un debito con lo Stato di 180 milioni di euro per l’acquisizione di Tirrenia in amministrazione straordinaria e la prima rata del Prezzo Differito, scaduta quasi un anno fa, non è stata pagata. È tutto nero su bianco nella settima relazione della gestione commissariale di Tirrenia che si riferisce al periodo che va dal 1° gennaio al 30 giugno 2016
28/3/2017
Sarà pronto entro due mesi e servirà a decidere la destinazione dei fondi di ingegneria finanziaria. Servirà a decidere la destinazione dei fondi di ingegneria finanziaria aperti presso la Sfirs, circa 300 milioni di euro, durante la precedente legislatura
© 2000-2017 Mediatica sas