Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCulturaScuola › Porto Torres, Borgona: progetto 4° C nel libro degli abstract
Mariangela Pala 11 novembre 2014
Premiata la quarta classe sezione C della scuola primaria Borgona, alla manifestazione nazionale “Costruire insieme la salute” che si è tenuta il 22 e il 23 ottobre ad Orvieto
Porto Torres, Borgona: progetto 4° C nel libro degli abstract


PORTO TORRES - Riflettere sull’alimentazione e offrire lo spunto per aprirsi alla scoperta del mondo naturale, è l’obiettivo del progetto presentato dalla quarta classe sezione C della scuola primaria Borgona, alla manifestazione nazionale “Costruire insieme la salute” che si è tenuta il 22 e il 23 ottobre ad Orvieto. L'abstract del poster “A tu per tu con le verdure” realizzato con l’ausilio delle maestre Sandra Canu e Paola Chessa è stato accettato come unico progetto della regione Sardegna e inserito nel "libro degli abstract", pubblicato nella serie Istisan Congressi dell'Istituto Superiore di Sanità. Il manifesto è stato costruito anche grazie ai suggerimenti pensati dai bambini della scuola elementare, che hanno seguito la proposta con piacere ampliando l'orizzonte conoscitivo in materia di sana alimentazione.

Dei 375 contributi al concorso nazionale, 200 sono stati selezionati come poster, esposti e resi visibili in uno spazio appositamente dedicato, collocato nell’area antistante del Palazzo del Popolo dove si è tenuta la manifestazione patrocinata dalla Regione Umbria, e allestito con stand dedicati alla presentazione di esperienze e materiali realizzati a livello nazionale, regionale e locale per costruire occasioni di salute.

La commissione valutazione poster composta da Nancy Binkin e Donato Greco, epidemiologi, e da Lorenzo Fantozzi e Alberto Perra, dell’Istituto superiore della sanità, ha accettato il poster della quarta classe elementare del’istituto Borgona, per la capacità di far conoscere, attraverso una giusta rappresentazione fotografica e descrittiva, le caratteristiche nutritive degli alimenti, in particolare le verdure, e per avviare i piccoli alla consapevolezza di corrette abitudini alimentari. Un esempio di come la scuola primaria abbia privilegiato l’asse del gioco come esperienza e come strumento per accompagnare i bambini nella conquista di un atteggiamento esistenziale, necessariamente individuale, che consenta loro di capire, scegliere, di trovare la propria la strada e il proprio benessere a tavola.

Nella foto: le maestre Sandra Canu e Paola Chessa
Commenti
28/6/2016
L’obiettivo raggiunto, dopo aver seguito alcuni corsi importanti su Erasmus plus ed Etwinning, permetterà a 17 docenti dei diversi ordini e al Dirigente scolastico di seguire corsi e aggiornarsi in Europa, diventando insegnanti europei formati nelle tematiche delle nuove tecnologie e dell’inclusione
19:26
Le domande di partecipazione, e relativa documentazione richiesta, dovranno essere presentate entro il 30 settembre 2016
27/6/2016
Interesse per “Chi ascolta, dimentica; chi vede, ricorda; chi fa impara”, la mostra fotografica organizzata dalla Scuola Media dell´Istituto comprensivo n.3 di Via G.Biasi
© 2000-2016 Mediatica sas