Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaPorto › Salvi i finanziamenti del Porto turritano
Mariangela Pala 20 novembre 2014
I Ministeri dell´economia e dei trasporti hanno provveduto a rinnovare le nomine del Collegio dei revisori dei conti, condizione per approvare il piano triennale delle opere portuali
Salvi i finanziamenti del Porto turritano


PORTO TORRES - «Nessun pericolo per i finanziamenti regionali già assegnati e destinati alla realizzazione di importanti opere infrastrutturali portuali di Porto Torres». A rasserenare gli animi del consigliere Massimo Piras che aveva temuto di perdere i 2,9 milioni di euro assegnati dalla Regione all’Autorità portuale e indirizzati alla realizzazione del trasporto urbano nell’area portuale, è il consigliere comunale del Partito democratico, Luciano Mura.

Secondo il consigliere Piras il mancato rinnovo del Collegio dei Revisori dei conti, all’interno del Comitato portuale dell’Autority, avrebbe impedito l’approvazione del Piano Triennale delle opere, che il 31 ottobre del 2013 risultava essere già stato approvato dal Comitato, causando la perdita dei finanziamenti regionali. «I primi giorni di novembre – racconta Mura – sono stato informato che l’attività dell’Autorità portuale era bloccata dalla mancata costituzione dell’organo di revisione». Il Ministero dell’economia aveva provveduto alla nomina del Presidente del collegio, ma mancava la nomina degli altri due membri revisori di competenza del Ministero dei trasporti.

Il ritardo nelle nomine determinava anche la mancata approvazione del Piano triennale, poiché il decreto “Sblocca Italia” prevede che, condizione essenziale per la permanenza dell’Autority, sia l’approvazione del Piano. «Preoccupato delle conseguenze che lo stallo dell’attività della Port Autority poteva avere – dichiara Mura – ho sollecitato l’intervento dei nostri parlamentari». Il senatore Silvio Lai (Pd) interloquiva così con il Sottosegretario ai Trasporti, Umberto Del Basso che assicurava un pronto intervento per la risoluzione del problema.

«Il 14 novembre il senatore Lai mi comunicava l’avvenuta nomina dei revisori dei conti», - precisa Mura. «Tutto quanto accaduto sarebbe rimasto assolutamente riservato facendo parte della normale attività che un amministratore locale deve svolgere insieme ai parlamentari del territorio, per tutelare gli interessi della comunità - aggiunge Mura – se non fosse che sulla vicenda si sono susseguiti comunicati e prese di posizione talvolta confuse». Un chiarimento sulla vicenda da parte del consigliere Mura che non ha la pretesa di assumersi particolari meriti.
Commenti
14:53
Proseguono i programmi della Giunta regionale. «Intervento più consistente degli ultimi decenni», ha annunciato il presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru
23/6/2017
«Approvato il bilancio, lascio Cagliari free zone. Chi ci ha frenato ne renda conto ai sardi», questa la dichiarazione del presidente della società, alla fine dell´assemblea dei soci
21/6/2017
Il Wwf ha inoltrato una segnalazione alla comandante della locale Guardia costiera di Paola Piroddi e per conoscenza alla Procura della Repubblica di Sassari per la presenza di rifiuti pericolosi sulla banchina Millelire del porto
22/6/2017
Mercoledì 28 giugno, verrà inaugurata la nuova darsena pescherecci nel porto storico di Cagliari. La cerimonia è prevista per le ore 10, nella darsena in Via Sa Perdixedda
© 2000-2017 Mediatica sas