Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaAmministrazione › Porto Torres: Autonomia Popolare cerca l’intesa col Pd
M. P. 28 novembre 2014
Con un comunicato stampa Alessandro Carta, segretario di Autonomia Popolare, sancisce l’inizio dei confronti politici in vista delle prossime elezioni amministrative
Porto Torres: Autonomia Popolare cerca l’intesa col Pd


PORTO TORRES - Ricostruita l’identità, il progetto e il partito, che da Unione popolare cristiana ritorna ad essere Autonomia Popolare, ora la parola d’ordine è ripartire aprendo il confronto con altre forze politiche e con quelle categorie, come i lavoratori e i giovani che più di tutti si aspettano delle risposte concrete da parte della politica. Risposte che in questo momento mancano, e dove si assiste quotidianamente solo a spot propagandistici. Il Movimento di Autonomia Popolare, da diverse settimane, ha aperto un dibattito interno per l’individuazione dei punti principali sui quali costruirà la proposta di programma per la città.

I gruppi di lavoro stanno definendo la linea politica da perseguire nel corso del prossimo mandato amministrativo, per porre fine al vuoto politico che ha contraddistinto tutte le amministrazioni targate Beniamino Scarpa. «Ritengo sia giunto ora il momento di aprire il confronto sulla programmazione politica e amministrativa future con tutti i gruppi, partiti e movimenti cittadini che abbiano realmente la volontà e l’ambizione di risollevare una città in preda alla rassegnazione e allo sconforto» dichiara il Segretario, Alessandro carta, che prosegue «Detto ciò, credo che sia naturale da parte nostra, aprire un profondo ragionamento con il Partito democratico turritano in considerazione di un rapporto di coalizione sviluppato in questi 5 anni e approfondito attraverso un fronte comune in Consiglio Comunale».

Secondo Alessandro Carta, il percorso intrapreso assieme al Pd in questi cinque anni, ha dimostrato serietà e lealtà reciproca finalizzata alla costruzione di un’opposizione seria e responsabile, che ha anteposto il rispetto reciproco e la responsabilità politica agli interessi particolari. «Con le stesse prerogative» conclude il segretario di Autonomia Popolare «riteniamo si possa impostare assieme una proposta di governo all’insegna della governabilità e della concretezza, senza necessariamente perdersi in esasperazioni strategiche che la città, nello stato in cui versa, difficilmente capirebbe». Un chiaro invito ad un confronto sano ed aperto che punti a rafforzare una coalizione di centro-sinistra, con una struttura che sia organizzativa e partecipativa, recuperando la fiducia degli elettori.
Commenti
19:23
L´amministrazione condivisa, ancor più intorno ai beni comuni, quei beni che non sono né del pubblico né del privato bensì sono beni di tutti e che migliorano la vita di tutti. La proposta parte dalla consigliera comunale Paola Conticelli che ritiene possibile una serie di interventi di cura dei beni comuni urbani svolta congiuntamente dai cittadini e dall´amministrazione con carattere di continuità
28/9/2016
Il consigliere si difende dagli attacchi di alcuni colleghi candidati nella stessa lista di “Proposizione” che ritengono debba lasciare l’incarico «per non aver rispettato la fiducia dei propri elettori»
14:09
E’ in programma giovedì 6 ottobre alle 9.30 il primo Consiglio comunale dopo la lunga pausa estiva. La seduta si preannuncia ricca di argomenti rimasti in sospeso in seguito all’interruzione dell’assemblea civica dovuta al mancato funzionamento del servizio di videoregistrazione
29/9/2016
Mozione dei consiglieri dell´opposizione per conoscere gli esiti dell´incontro del Sindaco Wheeler con Pigliaru sul caso Autorità portuale
14:04
«La tragedia quotidiana degli ascensori per Castello (in questi giorni nuovamente tutti guasti) non può diventare una maledizione biblica alla quale i cagliaritani devono rassegnarsi in silenzio!», dichiarano i consiglieri comunali Pierpaolo Vargiu, Giorgio Angius ed Alessio Mereu interrogando il sindaco Massimo Zedda e la Giunta Comunale
29/9/2016
La massima assise cittadina è stata convocata per giovedì 6 ottobre, alle ore 18, in sessione ordinaria pubblica. Trentadue i punti all´Ordine del giorno
29/9/2016
Così il presidente del Consiglio, Gianfranco Ganau sull´ennesimo atto intimidatorio nei confronti di un amministratore locale
21:34
«Ferma condanna, solidarietà per amministratori e cittadini», ha dichiarato il presidente della Regione Autonoma della Sardegna, dopo l´attentato incendiario compiuto ai danni del sindaco di Segariu
29/9/2016
Il sindaco Nicola Sanna ha indetto le elezioni e fissato la data per la presentazione delle candidature. A Sassari risiedono oltre 4mila stranieri, la comunità senegalese è la più numerosa
29/9/2016
Con diciassette voti a favore e quattro contrari, la massima assise cittadina ha preso atto della surroga della consigliera dimissionaria Giannella Urru con Mariano Musu della lista Insieme
29/9/2016
Poco prima delle ore 2 di questa notte, la Renault Clio del primo cittadino Andrea Fenu è andata a fuoco in Via Grazia Deledda, a Guasila. La pista dolosa non è accertata, ma è una pista seguita dalle Forze dell´ordine
11:35
Il suo posto nella massima assise cittadina sarà preso dalla prima dei non eletti nella lista del Partito Democratico, Alessandra Claudia Melis
© 2000-2016 Mediatica sas