Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCulturaCronaca › Violenza donne, scarpe rosse in vetrina a Porto Torres
M. P. 29 novembre 2014
A Porto Torres, per la giornata mondiale contro la violenza sulle donne indetta dall´Onu, l’iniziativa della sezione Fidapa di Porto Torres, stasera alle 18
Violenza donne, scarpe rosse in vetrina a Porto Torres


PORTO TORRES - Scarpe rosse e non solo. A Porto Torres, per la giornata mondiale contro la violenza sulle donne indetta dall'Onu, l’iniziativa della sezione Fidapa B.p.w Italy di Porto Torres , contro il femminicidio, la violenza familiare e, in generale, la condizione delle donne in tutti i campi della società. La manifestazione “Scarpe che parlano, storie che camminano” edizione 2014, avrà inizio stasera alle ore 18 presso la Torre Aragonese. Da lì partirà una fiaccolata itinerante a tappe, con letture di racconti relativi alla vita di alcune donne vittime di violenza negli ultimi due anni.

In ogni luogo individuato come tappa del percorso è prevista, inoltre, la sistemazione delle scarpe rosse utilizzate in tutto il mondo come simbolo del femminicidio. La manifestazione proseguirà, poi, nella Sala Filippo Canu, dove si susseguiranno gli interventi di Maria Lucia Fancellu, Presidente della sezione Fidapa di Porto Torres e di Lorenza Bazzoni della Psicologa-psicoterapeuta della Asl n.1 Glam di Sassari. A seguire sono in programma una dimostrazione di difesa personale tenuta dal Maestro Paolo Algisi, un’esibizione di danza della scuola Asd “Dietro le Quinte Danza” di Ilaria Frau e un flashmob che prevede la proiezione di un breve filmato.

Una serata per celebrare e non dimenticare la forza e il coraggio delle donne. Collabora alla manifestazione il Centro commerciale naturale “Le Botteghe Turritane”. Presso le attività commerciali, artigianali e turistiche verranno esposte nelle proprie vetrine o nei loro locali un paio di scarpe rosse femminili o anche un semplice fiocco rosso, come simbolo mondiale della battaglia contro la violenza sulle donne.
Commenti
18/8/2017 video
A mezzogiorno, minuto di silenzio in Plaza Catalunya, con Re Felipe, il premier Rajoy, il presidente catalano Puigdemont e migliaia di cittadini. Le immagini shock del furgone bianco
18/8/2017
Si è conclusa l’attività coordinata dal Servizio centrale operativo della Direzione centrale anticrimine della Polizia di Stato ed intrapresa dalle Squadre mobili di diciassette province nel territorio nazionale, contro lo spaccio di droga nei luoghi di aggregazione giovanile
18/8/2017 video
Questa mattina, il sindaco Mario Bruno si è recato nella sede di rappresentanza della Generalitat de Catalunya per incontrare Joan Adell. Cordoglio cittadino e minuto di silenzio a mezzogiorno: Alghero con il cuore a Barcellona
18/8/2017
Il sindaco ha emesso l´ordinanza per proclamare il lutto cittadino per la giornata di oggi. Bandiere a mezz´asta (come i tutte le sedi istituzionali regionali) e minuto di silenzo in concomitanza con quello osservato in Catalogna
18/8/2017
Questa mattina, l’Òmnium Cultural de l’Alguer ha posto un mazzo di fiori al Monumento per la Unitat de la Llengua «in omaggio alle vittime del vile atto terroristico di ieri nella Rambla, e in segno di solidarietà con le città di Barcellona e di Cambrils»
© 2000-2017 Mediatica sas