Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCulturaArcheologia › Domenica passeggiata gratuita a Turris Libisonis
M. P. 5 dicembre 2014
In occasione della Giornata nazionale dell´archeologia, del patrimonio artistico e del restauro, la prima domenica del mese, 7 dicembre sarà possibile visitare il Museo Archeologico Antiquarium Turritano
Domenica passeggiata gratuita a Turris Libisonis


PORTO TORRES - In occasione della Giornata nazionale dell'archeologia, del patrimonio artistico e del restauro, la prima domenica del mese, 7 dicembre sarà possibile visitare il Museo Archeologico Nazionale Antiquarium Turritano. Tra i progetti di valorizzazione da realizzare nel 2014, in accordo con le organizzazioni sindacali, sono state individuate giornate di presentazione dell'attività del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo, dedicate al restauro, all'archeologia e al patrimonio storico-artistico (quest'ultimo progetto, con particolare riferimento all'apertura al pubblico di luoghi della cultura normalmente chiusi e alla presentazione di opere d'arte conservate nei depositi).

Al fine di conferire la massima visibilità al progetto e, dunque, all'attività del Ministero nel suo complesso, tutte le iniziative, d'intesa con l'On. Ministro, si svolgeranno in un'unica data il prossimo 7 dicembre 2014, in concomitanza con la prima domenica del mese ad ingresso gratuito nei musei statali. Il personale della Sede Operativa di Porto Torres, accompagnerà i visitatori nell’area archeologica di Turris Libisonis, in una passeggiata guidata di particolare suggestione, dalle Terme Centrali con la Domus di Orfeo, al Peristilio e alle Terme Pallottino, fino al ponte romano sul Rio Mannu e alla Domus dei mosaici marini. L’ingresso è gratuito. Apertura museo dalle 9 alle 14, chiusura biglietteria 13.30. Visite area archeologica: 9.30, 11, 12.30.
Commenti
27/6/2017
Alfredo Coppa, antropologo, professore del Dipartimento di Biologia ambientale dell´Università la Sapienza di Roma, sarà al Museo della Tonnara di Stintino il prossimo 29 giugno
27/6/2017
A Cala del Vino, un gruppo italiano di paleontologi ha studiato i resti di Alierasaurus ronchii, un grande caseide erbivoro vissuto oltre 270milioni di anni fa. La scoperta, resa nota da Viviana Monastero sul National Geographic Italia
© 2000-2017 Mediatica sas