Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCulturaSicurezza › Porto Torres: stop ai botti di Natale e Capodanno
M. P. 22 dicembre 2014
Anche quest’anno a Porto Torres è in vigore un’ordinanza sindacale che dispone il divieto di accensione e lancio di fuochi d’artifici pirotecnici in tutto il territorio comunale
Porto Torres: stop ai botti di Natale e Capodanno


PORTO TORRES - Anche quest’anno a Porto Torres è in vigore un’ordinanza sindacale che dispone il divieto di accensione e lancio di fuochi d’artificio, sparo di petardi, scoppio di mortaretti, razzi e altri artifici pirotecnici in tutto il territorio comunale. L’ordinanza sarà valida nelle giornate del 24, 25 e 31 dicembre e nella giornata del 1 gennaio 2015 nei luoghi pubblici o aperti al pubblico.

Il provvedimento è stato disposto per “evitare comportamenti che turbano l’ordinato svolgimento della vita cittadina, il pericolo per l’incolumità delle persone e degli animali domestici, il danneggiamento di monumenti e beni pubblici in genere”. L’inosservanza degli obblighi comporterà l’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria da 25 a 500 euro.

L’ordinanza è stata trasmessa alla Prefettura, al Comando della Compagnia Carabinieri di Porto Torres, al distaccamento di Porto Torres della Polizia di Stato, al Comando della Polizia Locale e alla Guardia di Finanza di Porto Torres.
Commenti
17:20
Prima delle leggi ci vuole la responsabilita´, l´uso consapevole della libertà di ciascuno di noi. «Giovanni Falcone ce lo ha insegnato: la lotta alla mafia è una battaglia di legalità e di civiltà. Per combatterla non bastano le leggi se prima non le abbiamo scritte nelle nostre coscienze». E’ il messaggio chiaro e diretto lanciato ieri da don Luigi Ciotti per la prima volta all’Asinara
26/8/2016
Poco dopo la mezzanotte, un barchino con a bordo dieci algerini è approdato sulla spiaggia di Porto Pino. A bordo, c´erano dieci algerini, subito trasferiti nel centro di accoglienza di Assemini
26/8/2016
Ieri sera, un 33enne lombardo si è perso nella zona tra Cala Fuile e Cala Luna, ma ha avuto la prontezza di segnalare la sua posizione con il gps. Pronto l´intervento dei Vigili del Fuoco di Nuoro
26/8/2016
Nella zona, verrà installato a spese del locale algherese un impianto di segnalazione luminosa a sbraccio con tabella bifacciale con il simbolo di “attraversamento pedonale” rafforzata da una barra luminosa a due semafori lampeggianti gialli che renderà molto più evidente le sottostanti strisce pedonali e l´area prossima alle stesse
© 2000-2016 Mediatica sas