Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCulturaCinema › Cinepandoro a Porto Torres: si proietta «Cattivissimo me 2»
M. P. 24 dicembre 2014
Lunedì 29 dicembre alle ore 18, presso la Sala Filippo Canu, prende il via la nuova rassegna di cinema organizzata dal Cineclub La Camera Chiara. Verrà proiettato il film “Cattivissimo me 2”
Cinepandoro a Porto Torres: si proietta «Cattivissimo me 2»


PORTO TORRES - Lunedì 29 dicembre alle ore 18, presso la Sala Filippo Canu, prende il via la nuova rassegna di cinema organizzata dal Cineclub La Camera Chiara. Verrà proiettato il film “Cattivissimo me 2” una pellicola divertente, coloratissima e vivace, adatto a tutte le fasce d’età. Una rassegna di film di animazione per bambini, ragazzi e famiglie realizzata con il contributo dell’amministrazione comunale di Porto Torres, e inserita nel calendario di iniziative organizzate per le festività natalizie a Porto Torres. Tre film dedicati ai bambini e i ragazzi per sorridere ed emozionarsi in compagnia della propria famiglia.

L’opportunità di godersi la proiezione di film di animazione sul grande schermo. Il film di Pierre Coffin e Chris Renaud “Cattivissimo me 2” racconta la vita dell’ex super cattivo Gru, come è cambiata radicalmente. Ora nel suo orizzonte ci sono solo le tre dolci bambine che ha adottato e la conversione del laboratorio segreto dei Minion e del dottor Nefario in un'impresa legale di produzione di marmellate e gelatine. Per Nefario, però, la rinuncia alla cattiveria è un sacrificio troppo grande e, cuore e valigia in mano, se ne va al soldo di un altro padrone. Gru, invece, viene reclutato dalla vulcanica agente Lucy Wilde, della Lega Anti Cattivi, per fingersi il gestore di un negozio di dolciumi in un centro commerciale e smascherare così il criminale che sta per assoggettare il mondo ai suoi terribili scopi.

C'è tanto materiale narrativo dentro Cattivissimo Me 2, c'è la spy-story, la love-story, ci sono gli zombie, il vaudeville, c'è la bimba che vuole una mamma e il papà che non vuole che la piccola cresca. Un accumulo di materiale che, nonostante il montaggio sapiente, vivace ma non caotico, a tratti dà l'impressione di voler supplire con la quantità ad una qualità - quella dell'originale - difficilmente replicabile. Manca lo spettacolo di personaggi ebbri di egoismo come la madre di Gru o il viziato Vector, di fronte al quale il villain di questo capitolo appare decisamente più tradizionale e prevedibile. Manca, soprattutto, il dissidio interiore che lacerava il protagonista nel 2010, quando un tutù rosa, un paio di occhialetti rotondi e un berretto calato sugli occhi mettevano clamorosamente e improvvisamente in discussione la sua stessa natura e i principi sui quali si era costruito una carriera e un'esistenza, mescolando alla commedia un alto tasso di sentimento.

Eppure, nonostante queste mancanze si sentano, da cima a fondo, il secondo capitolo ha una forza comica irresistibile, una batteria inesauribile di gag e, ciò che più conta, una coerenza di fondo con il percorso precedente, pur presentandosi con gambe proprie, perfettamente in grado di sostenerne l'autonomia. Gru non è cambiato: è più fedele che mai alla scelta che ha fatto di dedicarsi alla paternità prima che al resto; e così non sono cambiate Margo, Edith e Agnes, che si sono limitate a crescere, ma non hanno smesso di unire le forze per offrire al padre ciò di cui ha bisogno, anche se ancora non lo sa.

All'interno di un quadro narrativo meno originale, e in gran parte ricalcato sulla sequenza del primo film, Cattivissimo Me 2 è dunque e comunque uno spettacolo che non annoia mai un minuto, che diverte senza se e senza ma, e ribadisce la felicità creativa delle coppie Chris Renaud-Pierre Coffin alla regia e Cinco Paul-Ken Daurio alla sceneggiatura. (Mymovies) Le proiezioni si terranno presso la Sala Filippo Canu il 29 dicembre e il 2 (Goool!) e 5 gennaio (Monsters University), sempre alle ore 18.
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas