Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCulturaAmbiente › Porto Torres: una targa agli artisti della Tartaruga
M. P. 30 dicembre 2014
Una targa quale segno di riconoscenza per il lavoro di recupero della Tartaruga, la scultura danneggiata dai vandali la notte della vigilia di Natale, a Mastro Antonio Congiata, Angelo Dedola e Benito Lazzarini
Porto Torres: una targa agli artisti della Tartaruga


PORTO TORRES - Una targa quale segno di stima e riconoscenza per il lavoro di recupero della Tartaruga, la scultura danneggiata dai vandali la notte della vigilia di Natale, è stata consegnata questa mattina a coloro che si sono attivati per “restaurare” e valorizzazione l’opera simbolo della baia di Balai. La cerimonia si è svolta presso la sala del Palazzo del Marchese, alla presenza dell’assessore all’ambiente, Gavino Gaspa, e all’assessore al decoro urbano, Davide Tellini, i quali hanno consegnato le targhe al concittadino Benito Lazzarini, autore dell’opera, al Maestro Antonio Congiata, per il suo pronto intervento di ricostruzione della scultura, con su scritto “Candu lu cori è d’oro, li mani no so di mancu”.

La terza targa intitolata “L’amori pà Barai in giru paru Mondu” è stata assegnata al concittadino Angelo Dedola, per la sensibilità e la particolare attenzione verso il patrimonio pubblico. «L’iniziativa nasce da un fatto spregevole, da un atto di vandalismo da condannare – dichiara l’assessore Gaspa – che non colpisce l’amministrazione in sé, ma la città intera e l’estro artistico e l’amore che alcune persone hanno per Porto Torres». Un particolare ringraziamento è stato rivolto a “l’ambasciatore di Balai nel mondo”, Angelo Dedola, così come è stato definito dall’assessore Gaspa, per la sua attività di coordinamento del lavoro di recupero, fatto con passione e rispetto nei confronti del patrimonio e del decoro pubblico della città.

L’assessore Tellini ha voluto ricordare la sfida nata all’epoca della realizzazione del delfino ad opera di Lazzarini, che nel 2011 realizzò anche la tartaruga oggetto di sfregio. Una sfida accolta immediatamente, così come è stata tempestiva l’iniziativa di recupero degli artisti che con il loro braccio armato hanno “salvato” la scultura simbolo. Un ringraziamento immenso all’amministrazione arriva da Angelo Dedola: «Grazie per il conferimento di questo riconoscimento che non mi aspettavo, perché da cittadino credo che il mio sia stato un atto dovuto».
Commenti
29/9/2016
Lunedì 10 ottobre alle 11 i responsabili della Syndial, la società incaricata ad attuare le bonifiche nell’area industriale di Porto Torres, presenterà al pubblico presso il Museo del Porto lo studio di impatto ambientale e il relativo Progetto Nuraghe fase 1 “Realizzazione di una piattaforma polifunzionale e di un sito di raccolta” da realizzarsi nella zona industriale di “La Marinella”
29/9/2016
Spazzatura di ogni genere abbandonata nello spazio tra la recinzione e il muro che delimita l’area dove sono state riprese le lavorazioni necessarie a completare l’opera avviata dalla società appaltatrice Lakit Srl
17:36
Nel 2015 ne sono state recuperate 1.520 tonnellate su un totale di 3.260 in tutta la Regione
29/9/2016
Una pianificazione degli ecocentri a livello regionale per scongiurare un impatto negativo degli impianti sull’ambiente e sulla popolazione. A sollecitare un provvedimento il consigliere regionale Edoardo Tocco (FI)
28/9/2016
Gli addetti dell´azienda che gestisce il servizio di igiene urbana, intervenuta su richiesta dell´amministrazione comunale ha effettuata una vasta pulizia nei vari terreni e cunette dove stati rimossi quintali di spazzatura tra oggetti di plastica, lattine, materiali della frazione indifferenziata, rifiuti ingombranti con gli scheletri arrugginiti di qualche elettrodomestico
28/9/2016
Lo ha affermato l’assessore della Difesa dell’Ambiente Donatella Spano, commentando l’esito della riunione di ieri della Commissione Ambiente ed Energia della Conferenza delle Regioni
28/9/2016
"CircOliamo", la campagna educativa itinerante di sensibilizzazione sul corretto smaltimento dei lubrificanti, ha fatto tappa a Sassari, in piazza d´Italia
29/9/2016
«Ben venga la riforma delle agenzie ed il lavoro in rete», ha dichiarato nell´occasione l´assessore regionale dell´Ambiente
27/9/2016
Il dato emerge nella tappa a Olbia di CircOLIamo, la campagna educativa itinerante organizzata dal Consorzio obbligatorio degli oli usati con il patrocinio del ministero dell´Ambiente, Anci e Regione Sardegna
29/8/2016
Mercoledì 31 agosto resterà chiuso sino alle ore 14. I tecnici del Comune di Sassari eseguiranno il trattamento fitosanitario
© 2000-2016 Mediatica sas